Come risparmiare sull’assicurazione RC auto

I segreti per risparmiare sulla polizza auto: forse ancora non lo sai, ma si possono ottenere tanti sconti, scopri come.

Risparmiare sull’assicurazione auto è diventata un’esigenza importante, i budget famigliari ormai devono fare i conti con le tante spese che ogni giorno assottigliano le finanze disponibili, inoltre la crisi economica degli ultimi anni è andata in netto contrasto con gli stipendi più bassi e con relativo caro vita, sempre in aumento. I premi assicurativi hanno fatto registrare picchi elevati, molte famiglie si sono trovate in difficoltà importanti, per cui andare alla ricerca del risparmio è stata una vera necessità. Gli automobilisti si sono avvicinati alle polizze auto on line, le compagnie assicurative, che abbattendo i costi di gestione inerenti a una sede fisica, sono in grado di offrire ai clienti premi vantaggiosi e concorrenziali per il pagamento dell’assicurazione RC auto.

Le polizze on line

Le polizze on line come detto, presentato agli autisti molti fattori positivi, oggi grazie ai siti di comparazione basta spendere pochi minuti del proprio tempo e avviare una ricerca nel web per vedere comparire sullo schermo del pc il preventivo assicurativo più favorevole, premio comparato tra le numerose e famose compagnie che affollano il mercato assicurativo.

Di seguito alcuni suggerimenti per risparmiare

Come risparmiare sull assicurazione auto rc Il governo su invito dei consumatori si è attivato per trovare la soluzione al caro assicurazione, un loro intervento del quale si discute ancora in questi giorni, ha permesso di ottenere diversi vantaggi, taluni a favore delle compagnie altri a favore degli automobilisti. Una di queste soluzioni riguarda l’installazione delle scatole nere sull’auto, questa permette di ottenere uno sconto importante sul premio assicurativo, l’autista può usufruire di un prezzo economico, ma anche le assicurazioni traggono i loro vantaggi: questo sistema permette di avere un controllo maggiore sulle frodi assicurative che in passato hanno danneggiato considerevolmente le stesse compagnie.

Inoltre, tali scatole sono utili all’assicurato, in quanto, permettono di avere il controllo fisico dell’automobile in caso di furto grazie alla presenza del GPS.
Ci sono anche altri accorgimenti interessanti per risparmiare; durante la compilazione del preventivo, spesso si chiedono dei dati oggettivi, che se veritieri, permettono ai soggetti di risparmiare sul premio assicurativo. Il prezzo di fatti è spesso influenzato dall’età dell’utente, dalla sua esperienza di automobilista, dal chilometraggio che si percorre in un anno, dalla guida esclusiva del mezzo.

Indicando esattamente i chilometri che si percorre in un anno, la polizza cambia la cifra destinata al pagamento della polizza, se per esempio l’automobilista non usa molto di frequente l’auto, in quanto si muove molto con i mezzi durante la settimana per andare al lavoro, potrà contare su un premio assicurativo inferiore rispetto a chi invece, usa di frequente l’auto, magari tutti i giorni, ricoprendo giornalmente tanti chilometri; per l’assicurazione questo è più soggetto ai sinistri stradali, per cui la compagnia tende a coprirsi applicando una tariffa maggiore.
Quando si acquista un’auto è importante fare bene le valutazioni del caso, un’automobile a metano per esempio costa molto di più in termini di assicurazione RC auto rispetto a un’automobile a benzina.

Molti non lo sanno, ma installare un sistema antifurto e comunicarlo alla compagnia assicurativa, può incidere sul prezzo applicato, questa scelta permette di fatti di ottenere uno conto sul premio assicurativo.

Assicurare più mezzi con la stessa compagnia agevola l’assicurato, il quale potrà contare su uno sconto da applicare sulla polizza RC auto; e poi ancora, se in famiglia c’è un giovane patentato, questo potrà usufruire della classe di merito più alta e quindi quella meritevole già assegnata a un altro automobilista con la stessa residenza, ciò implica che entrambi siano inclusi nello stesso stato di famiglia.