Ferrari, i nuovi motori V12 non saranno sovralimentati

Ferrari FF

Uno degli aspetti più interessanti e discussi legati alle future produzioni di casa Ferrari è rappresentato, senza alcun dubbio, dai motori che la casa di Maranello deciderà di montare sulle sue prossime creazioni. Con il recente debutto della nuova Ferrari 488 GTB, vera e propria regina del Salone dell’auto di Ginevra, ha fatto il suo debutto anche il motore V8 da 3.9 litri sovralimentato in grado di erogare una potenza massima di 670 CV con un valore della coppia massima esplicata pari a 760 Nm. La scelta di Ferrari di puntare su motori sovralimentati, presenti anche sulla Ferrari California T, è già nota da tempo ma, stando alle ultime indiscrezioni emerse in queste ore, dovrebbe essere limitata soltanto ad un gruppo specifico di motori.Ferrari FF

Secondo gli ultimi rumors, infatti, i futuri motori V12 che Ferrari utilizzerà sulle sue prossime creazioni non presenteranno alcuna sovralimentazione. I tecnici della casa di Maranello, infatti, sono orientati sul puntare ancora su motori aspirati V12 per i prossimi anni che però potranno contare su particolari, ed ancora inediti, sistemi di propulsione elettrica che avranno il compito di migliorare l’efficienza di funzionamento delle vetture e, di conseguenza, ridurre drasticamente le emissioni migliorando le performance della vettura.Ferrari FF

E’ evidente che il progetto dei nuovi V12 aspirati supportati da unità elettriche rappresenta un lavoro di altissima ingegneria che Ferrari ha tutte le potenzialità per portare avanti anche in tempi piuttosto brevi. Stando a quanto riporta Autocar, che cita una fonte interna a Ferrari, rimasta anonima, in futuro non ci saranno motori V12 turbo ma sarebbe in sviluppo un sistema a 48 volt di supporto. Le attenzioni sono concentrate, in particolar modo, sulla nuova generazione della Ferrari FF, protagonista di alcuni rumors già nel corso dei mesi scorsi ed attesa al debutto in pubblico nel corso del prossimo anno. La Ferrari

Secondo le più recenti indiscrezioni, la nuova generazione della Ferrari FF potrebbe presentare un motore V12 da 6.3 litri non sovralimentato ma abbinato ad un motore elettrico che avrà il compito di migliorare le prestazioni riducendo, contemporaneamente, i consumi di carburante e le emissioni di CO2 in atmosfera. Grazie al supporto dell’unità elettrica, il motore della nuova Ferrari FF potrebbe passare da 660 CV a 700 CV di potenza massima. In attesa di maggiori dettagli, possiamo ipotizzare che Ferrari metterà in pratica, per la nuova generazione della Ferrari FF, tutte le esperienze maturate con l’hypercar LaFerrari che raggiunge i 963 CV di potenza massima, affiancati da una coppia massima di 900 Nm, grazie alla combinazione di un motore V12 e di un’unità elettrica. In ogni caso, maggiori dettagli in merito ai prossimi progetti Ferrari ed ai nuovi motori V12 emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi mesi. Per ora non ci resta che attendere il rilascio di nuove informazioni.

  • jonathan

    Ottima notizia! I motori v12 che sono l anima vera e propria della Ferrari non vanno toccati!