GP Malesia 2015 prove libere: la Ferrari vola, Raikkonen secondo!

ferrari-malesia-raikkonen-prove

È finalmente una Ferrari che fa sognare nella prima giornata di prove libere a Sepang. Davanti a tutti sempre la Mercedes ma la Rossa non sta a guardare e vola al secondo posto.

Sarà forse ancora troppo presto, ma se è vero che “il buongiorno si vede dal mattino”, la Rossa oggi è molto più vicina alle Frecce d’Argento.

La prima giornata di prove libere in Malesia ha pertanto confermato i segnali positivi provenienti dal primo GP a Melbourne, concluso con il podio di Sebastian Vettel.

Kimi Raikkonen ha chiuso infatti la prima la sessione dietro a Lewis Hamilton con un distacco di appena 373 millesimi di secondo.

L’altra Mercedes di Nico Rosberg ha archiviato la giornata in terza posizione a 428 millesimi mentre la seconda Ferrari di Sebastian Vettel si è dovuta accontentare della settima posizione a 862 millesimi.

Rispettivamente quarta, quinta e sesta la Red Bull di Kvyat (a 556 millesimi) e le due Williams di Bottas (a 660 millesimi) e Felipe Massa (a 770 millesimi).

Un Kimi Raikkonen soddisfatto a fine giornata, sottolineando che “c’è ancora da migliorare, ma l’inizio è buono. Fra l’altro, non siamo riusciti a sfruttare l’ultimo set di gomme medie sulle due vetture, a causa della bandiera rossa”.

Un Sebastian Vettel non altrettanto felice per la sua performance. A fine prove ha dichiarato: “Non sono contento di me stesso, visto che mi sono girato in testacoda mentre cercavo un giro più veloce”.

Era anche la giornata del ritorno al volante di Fernando Alonso sulla McLaren-Honda, un pessimo rientro per quanto riguarda i tempi per lo spagnolo: la sua monoposto  staccatissima a quasi 3 secondi.

  • wissender

    CE proprio bisognio di far vedere ai tedeschi chi e’ il Re dei Automobili. Infatti si alzano troppo di Tests, e hanno gia dimentico tutte le Figuren che Hanno fatto nell’ passato. Forza Ferrari, fate vedere chi siete. Il regolamento dice che i motori costruiti nell’ 2013 non possono avere un evoluzione. Chi e che ha preteso questo? La Mercedes. Ed e cosi che sanno vincere. Ma dico io, voi della Ferrari che accettate questo accordi, che vi siete fatti pagare per mettere la Firma? Forse Montezemolo ha dovuto lasciare proprio per questo.