Alfa Romeo Giulia ritorna protagonista al cinema italiano

Noi-e-la-Giulia

Sara una pura coincidenza ma il prossimo 24 giugno è prevista la rinascita della nuova ed attesa Alfa Romeo Giulia, e proprio nelle scorse ore la mitica vettura del Biscione è tornata protagonista del cinema italiano nella pellicola “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo.

Alfa Romeo Giulia è tornata pertanto “star” sul grande schermo grazie alla citata pellicola nelle sale dallo scorso giovedì, un film tratto dal romanzo “Giulia 1300 e altri miracoli” di Fabio Bartolomei. La Giulia è protagonista assoluta, nella trama è l’auto di un camorrista che ha un ruolo principale nel film.

L’uscita della pellicola “guarda caso” proprio nell’anno in cui la leggendaria Giulia tornerà finalmente alla luce. Naturalmente si tratta di una coincidenza, come rivelato dagli autori.

Noi-e-la-Giulia-2

Nel corso della presentazione del film a Roma, gli attori Luca Argentero, Claudio Amedola, Edoardo Leo, Anna Foglietta e Stefano Fresi sono arrivati all’UCI Cinemas Parco Leonardo per incontrare i fan. Il fatto di essersi presentati a bordo di quattro Alfa Giulia ha attirato ancor di più il pubblico presente, per ammirare ancora una volta le mitiche Alfa.

L’attesa per la nuova Giulia è sempre maggiore, uno degli eventi motoristici dell’anno aspettato da migliaia di alfisti ma anche da semplici appassionati, un modello che dovrà segnare l’inizio di una nuova era per il mitico marchio Alfa .

Il numero uno di FCA, Sergio Marchionne, lo sa benissimo, e dopo aver rinviato più volte la presentazione ufficiale del modello, il 24 giugno promette che tutto sarà perfetto, giorno della rinascita di un auto che diverrà il simbolo del made in Italy in tutto il mondo.