RaceChip: Moduli per potenziamento Centraline

racechip tuning centralina

Il mondo del tuning auto offre una lunga serie di opzioni per personalizzare e potenziare le prestazioni della propria auto. Si tratta di un settore pieno di possibilità che vede tra i principali protagonisti l’azienda RaceChip, un’interessante realtà di origine tedesca che dal 1994 lavora, con successo, nel mondo del tuning dei veicoli ed, in particolare, nel settore del chip tuning offrendo tante soluzioni diverse per migliorare le prestazioni del motore di un’auto garantendo sostanziali upgrade alla potenza ed alla coppia disponibile rispetto ai valori di fabbrica. RaceChip offre, come detto, diverse soluzioni per il chip tuning delle nostre vetture. L’azienda offre, infatti, un catalogo piuttosto vasta in grado di garantire una soluzione praticamente per ogni necessità e desiderio. Naturalmente, i prodotti RaceChip sono disponibili anche per una vastissima gamma di modelli di casa Alfa Romeo come l’Alfa Romeo Giulietta e l’Alfa Romeo MiTo. I prodotti RaceChip sono però disponibili anche su tante vetture del marchio italiano non più in produzione come l‘Alfa Romeo 159, l’Alfa Romeo 166 e l’Alfa Romeo Brera.

Il primo modello offerto da RaceChip è RaceChip One, un sistema di chip tuning basato su di un processore a 8 bit ST62 della ditta ST Microelectronics. RaceChip One, disponibile su oltre 2000 veicoli, offre la possibilità di ottenere un netto miglioramento nelle prestazioni con una crescita della potenza massima disponibile fino al 25% ed una crescita della coppia sino al 20% in più. In aggiunta a ciò vi è la possibilità di ottenere un risparmio di carburante che può raggiungere 1 litro per ogni 100 chilometri percorsi.

Il secondo prodotto presentato da RaceChip è il RaceChip  Pro 2, la seconda generazione della serie Pro che rappresenta il best seller della gamma dell’azienda tedesca. In questo caso, il processore ad alta performance STM8 garantisce un incremento della potenza massima disponibile che può raggiungere il 30% mentre la coppia disponibile può incrementare anche del 20% rispetto al valore massimo standard del motore. Anche in questo caso, il chip può garantire una riduzione del consumo di carburante. Tale riduzione può arrivare ad 1 litro per ogni 100 chilometri percorsi.

Prezzi centraline Giulietta

Il RaceChip Ultimate è, invece, uno dei prodotti più recenti e più interessanti offerti da RaceChip. Basato sul processore ARM Cortex III High-End, RaceChip Ultimate consente all’utente di ottenere un upgrade ancora più marcato delle performance del proprio motore con una potenza massima che può raggiungere il 31% in più e la coppia massima che può raggiungere il 26% in più rispetto ai valori standard. Anche in questo caso, RaceChip Ultimate garantisce la possibilità di una riduzione di carburante, sino ad 1 litro per ogni 100 chilometri percorsi.

Come detto, i prodotti RaceChip sono disponibili anche per le vetture di Alfa Romeo come l’Alfa Romeo Giulietta e l’Alfa Romeo MiTo o altre vetture della casa italiana non più in commercio. I chip di RaceChip si adattano a quasi tutte le motorizzazioni disponibili sulle due vetture di Alfa Romeo con tante soluzioni in grado di soddisfare praticamente ogni esigenza.

A titolo di esempio, evidenziamo come l’Alfa Romeo Giulietta 2.0 JTDM 16V da 150 CV può sfruttare i tre prodotti RaceChip che presentano un prezzo di 149 Euro per la versione One, 249 Euro per la versione RaceChip Pro 2 e 479 Euro per il modello RaceChip Ultimate. Discorso simile per l’Alfa Romeo MiTo 1.6 JTDM 16V da 120 CV che presenta un listino prezzi compreso tra 149 Euro e 479 Euro a seconda del modello di chip scelto per personalizzare le prestazioni del motore. Tutte le informazioni in merito ai prodotti RaceChip ed ai modelli Alfa Romeo su cui questi possono essere installati sono disponibili sul sito ufficiale dell’azienda