Alfa Romeo, vendite in calo del -8.2% in Europa nel 2014

di -
Alfa Romeo Giulietta

Come abbiamo visto questa mattina (QUI tutti i dettagli), il mercato auto d’Europa è tornato a crescere nel 2014 mettendo la parola fine alla crisi di vendite che ha colpito il continente negli anni scorsi. La crescita del mercato delle quattro ruote ha coinvolto solo in parte FCA che in Europa ha chiuso il 2014 con un positivo +3.4% nelle vendite complessive, un dato leggermente inferiore rispetto al +5.4% che caratterizza tutto il mercato.

Alfa Romeo Giulietta SprintPurtroppo il 2014 per Alfa Romeo non è stato un anno positivo visto e considerato che il brand si è fermato in Europa a quota  59.198 unità vendute con un calo del -8.2% rispetto al dato complessivo fatto registrare lo scorso anno. C’è da dire, in ogni caso, che il mese di dicembre è stato meno disastroso per Alfa Romeo che con 4.450 unità vendute ha perso solo il -1.7% rispetto al dicembre dello scorso anno. Dando uno sguardo ai singoli modelli, l’Alfa Romeo Giulietta ha venduto 34.902 unità nel 2014 (-13%) mentre l’Alfa Romeo MiTo ha messo insieme 14.437 unità vendute con un calo del -4%.

Alfa Romeo GiuliaIn ogni caso, per il brand italiano la strada verso un futuro migliore è ancora molto lunga. Il 2015, infatti, rischia di essere un nuovo anno di sofferenza per Alfa Romeo che dovrà attendere sino alla fine di giugno per registrare il debutto della nuova Alfa Romeo Giulia che, in ogni caso, arriverà sul mercato europeo soltanto sul finire dell’anno in corso e potrà dare soltanto un contributo limitato alle vendite complessive del brand che punta molto sulla nuova Alfa Romeo Giulietta Sprint per evitare un nuovo crollo in questo 2015. Il piano di rilancio di Alfa Romeo entrerà a regime soltanto nel 2016 quando la Giulia sarà ufficialmente disponibili in tutti i mercati europei e il nuovo SUV, basato sulla stessa piattaforma della berlina, la piattaforma a trazione posteriore Giorgio, sarà stato presentato e sarà pronto per debuttare in concessionaria.

Alfa Romeo Giulietta Sprint Ricordiamo che Alfa Romeo ha perso, nel 2014, il -10.5% in Italia chiudendo con un totale di 28.322 unità vendute. Calo più leggero in Francia, secondo mercato europeo per il marchio, con 7.608 unità vendute e -5.5% rispetto allo scorso anno. Risultati migliori nel Regno Unito, terzo mercato continentale per Alfa Romeo, dove le vendite complessive sono state 5.523 e il calo è stato pari a -2.9%. In Germania, invece, il calo è pari a -5.5% con un totale di 3.391 unità vendute. Da segnalare, invece, le 3.071 unità vendute in Spagna dove, grazie ad una crescita globale del 18%, Alfa Romeo è riuscita a migliorare del +1.3% i risultati di vendita rispetto a quanto messo insieme nel 2013.

  • Scusate, ma visto che qualche tempo fa si parlava del -25%, questo -8,2% è un ulteriore calo (quindi si parla di un -33%) oppure c’è stato un aumento di vendite che non è riuscito a recuperare la gravosa perdita precedente?

    • wissender

      Vedi che e’ proprio cosi e non ti sbagli proprio.