Alfa Romeo 4C Spider, primi video ufficiali

di -
Alfa Romeo 4C Spider

Nella giornata di ieri, in occasione dell’apertura ufficiale dell’edizione 2015 del Salone dell’auto di Detroit, Alfa Romeo ha svelato la versione definitiva dell’Alfa Romeo 4C Spider che, dopo essere stata mostrata sotto forma di prototipo al Salone di Parigi, si mostra finalmente in modo completo a tutti gli appassionati del mondo delle quattro ruote.

Alfa Romeo 4C SpiderLa nuova Alfa Romeo 4C Spider sarà la seconda Alfa Romeo ha raggiungere il mercato a stelle e strisce che ha registrato il ritorno del brand italiano lo scorso mese di ottobre con il debutto oltreoceano dell’Alfa Romeo 4C Coupé che, in pochissime ore, ha raccolto un numero tale di ordini da costringere FCA ad interrompere le prenotazioni a causa di una domanda troppo elevata.

Alfa Romeo 4C Spider

In occasione della presentazione ufficiale della nuova Alfa Romeo 4C Spider sono stati diffusi anche i primi due video ufficiali dedicati alla nuova variante scoperta della 4C. Si tratta di due filmati davvero da non perdere che mettono in mostra, in tutte le sue forma, la nuova Alfa Romeo 4C Spider che senza dubbio ruberà la scena a tante altre vetture nel corso del Salone dell’auto di Detroit grazie soprattutto ad un design unico ed ad uno stile che esalta l’essenza sportiva del marchio Alfa Romeo. Per scoprire tutti i dettagli della nuova Alfa Romeo 4C Spider potente consultare il nostro speciale pubblicato nella giornata di ieri.

Salone Detroit 2015: Alfa Romeo 4C Spider, informazioni e foto ufficiali

Di seguito vi proponiamo i due video ufficiali pubblicati dall’account Youtube Alfa Romeo USA, il primo rappresenta una vera e propria presentazione della vettura mentre il secondo mostra la nuova Alfa Romeo 4C Spider in azione nell’inedita colorazione gialla.

 

 Staremo a vedere se i due video pubblicati poche ore fa da Alfa Romeo riusciranno ad ottenere lo stesso successo del primo video promozionale dell’Alfa Romeo 4C negli USA che in pochi giorni ha superato quota 8 milioni di visualizzazioni (QUI i dettagli).