Fiat 500, nuove foto spia del restyling

di -
Fiat 500 restyling

Torniamo, a distanza di pochi giorni, ad occuparci del restyling della Fiat 500 su cui Fiat sta lavorando già da tempo e che dovrebbe fare il suo debutto ufficiale nel corso del 2015, probabilmente a settembre al Salone di Francoforte, per poi arrivare sul mercato entro la fine dell’anno in Europa e ad inizio del prossimo anno in Nord America. Fiat ha dato il via libera ai test in strada della nuova Fiat 500 restyling che è stata, quindi, nuovamente avvistata, questa volta a Torino, con le tradizionali protezioni che tentano di nascondere le novità estetiche che caratterizzeranno la nuova evoluzione della vettura ma che, grazie anche a questi scatti, diventano sempre più evidenti.

Fiat 500 restyling

I primi prototipi della nuova Fiat 500 mettono in evidenza degli interventi di restyling sia nella parte anteriore che in quella posteriore. In particolare, le novità di maggior rilievo dovrebbero riguardare sia i paraurti che i gruppi ottici. I designer di Fiat, con ogni probabilità, sono intervenuti su questi importanti componenti della vettura al fine di rinnovare l’aspetto estetico della Fiat 500 che, grazie anche al suo stile volutamente retrò, continua ad essere una delle auto più apprezzate dal mercato nonostante l’ormai lunghissima, per gli standard del mondo delle quattro ruote, carriera commerciale.

Fiat 500 restyling

Il restyling della Fiat 500 si concentrerà, quindi, in modo molto marcato sulla parte frontale e sulla coda della vettura che dovrebbero essere fortemente ridisegnate in alcuni elementi essenziali. Novità arriveranno anche all’interno dell’abitacolo, come visto nei giorni scorsi. Gli interni, infatti, dovrebbero registrare un importante intervento di restyling che, senza snaturare il carattere retrò della vettura, avrà il compito di rinnovare elementi importanti come la plancia che dovrebbe registrare il debutto del nuovo sistema di infotainment Uconnect. Oltre ad interventi tesi a rinnovare la dotazione tecnologica della nuova Fiat 500, la casa italiana potrebbe ampliare, ulteriormente, le possibilità di personalizzazione della vettura, in particolare per quanto riguarda le tinte e le combinazioni di colore negli interni.

Fiat 500 restyling

Per quanto riguarda, invece, il comparto delle motorizzazioni, per il momento non vi sono informazioni precise in merito ai piani di Fiat. Alcune fonti evidenziano come la nuova Fiat 500 restyling dovrebbe ereditare dal modello attualmente in commercio praticamente tutti i motori. E’ però possibile che, da qui ai prossimi mesi, in casa Fiat si decida di introdurre almeno una nuova unità in grado di garantire un upgrade per quanto riguarda le prestazioni e l’efficienza energetica. Maggiori dettagli saranno, in ogni caso, rivelati nel corso dei prossimi mesi, magari in occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra in programma ad inizio marzo.