Fiat 124 Spider, un render della versione Abarth

di -
Fiat 124 Spider Abarth render

Uno dei progetti sicuramente più interessanti di FCA per questo 2015 appena iniziato è rappresentato dalla Fiat 124 Spider, un marchio appena depositato negli USA da parte dell’azienda italo americana, che dovrebbe rappresentare, senza alcun dubbio, una delle principali novità per il marchio italiano nel corso dei prossimi dodici mesi. Il progetto della nuova Fiat 124 Spider nascerà da una piattaforma comune realizzata da FCA e Mazda, la stessa su cui verrà realizzata la nuova generazione della Mazda MX-5, con trazione posteriore ed una gamma di motorizzazioni costituita da unità realizzate direttamente da FCA e differenti rispetto ai motori che troveremo in listino per la nuova spider della casa nipponica.

In rete è apparso un nuovo render che prova ad anticipare quelle che potrebbero essere le linee di una possibile, per non dire probabile, variante Abarth della Fiat 124 Spider, un’auto che grazie al particolare carattere giovanile e sportivo potrebbe risultare perfetta per una rielaborazione in chiave Abarth, in particolare per il mercato del Nord America oltre che per diversi mercati europei.

Il render della nuova Fiat 124 Spider mette in mostra un design sicuramente molto interessante che esalta il carattere dinamico della vettura e va a rompere gli schermi rispetto alle ultime produzioni di casa Fiat che, per lo più, riguardano il sub brand 500, oramai una delle armi vincenti di Fiat nel mondo. Probabilmente l’ampia presa d’aria frontale non sarà presente nella nuova spider di Fiat che in ogni caso potrebbe svilupparsi su linee molto simili rispetto a quelle mostrate da questa elaborazione. Ricordiamo che il progetto è ancora da ritenersi non ufficiale visto che l’effettiva presentazione della vettura non è ancora avvenuta.

In un primo momento, come i più attenti appassionati del mondo Alfa Romeo ricorderanno, il progetto comune sviluppato da FCA e Mazda avrebbe dovuto dar vita ad una nuova spider a trazione posteriore con marchio Alfa Romeo. La casa italo americana ha però cambiato i programmi in corso d’opera preferendo localizzare la produzione delle vetture con marchio Alfa Romeo in Italia e concentrando gli sforzi sullo sviluppo della nuova Alfa Romeo Giulia, il cui debutto ufficiale, anche se probabilmente con un nome differente, avverrà nel corso del prossimo mese di giugno. Per ora non ci resta che attendere il rilascio di nuovi dettagli in merito al progetto che darà vita alla nuova Fiat 124 Spider, una delle vetture di maggior interesse che caratterizzerà il futuro di casa FCA nel corso dei prossimi mesi.