Jeep, una crescita inarrestabile in Europa e in Nord America

di -
Jeep Cherokee

Jeep Grand CherokeeIl marchio Jeep sta vivendo un periodo di crescita davvero incredibile. Ne abbiamo già parlato nel nostro articolo sui dati di vendita relativi al mese di novembre del mercato dell’auto d’Europa e in precedenza quando abbiamo analizzato i dati di vendita in Nord America. Il processo di crescita di Jeep rappresenta una delle risorse più importanti per FCA che, grazie al marchio a stelle e strisce può sopperire, in Europa, alla flessione dei marchi italiani come Lancia e Alfa Romeo, e negli USA, ai risultati altalenanti di Chrysler, unico brand del gruppo italo americano che sta facendo registrare un calo delle vendite in questo 2014 oltreoceano.

IJeep Renegaden Europa, come abbiamo già visto, Jeep ha fatto registrare un ulteriore crescita delle vendite a novembre con un eccellente +110% rispetto allo scorso anno. Nel confronto 2013-2014, il marchio americano fa registrare una crescita del 57.1%, con un totale di unità immatricolate di 34.740, con una quota di mercato che ora si attesta sullo 0.5% ma che non potrà che incrementare nel corso dei prossimi anni grazie all’arrivo sul mercato della nuova Jeep Renegade, il crossover compatto gemello della Fiat 500X disponibile in Europa da novembre e che ha già raccolto un numero importante di ordini tanto da costringere FCA a lavori straordinari nello stabilimento di Melfi. La nuova Jeep Renegade rappresenta, a conti una fatti, una vera e propria garanzia di successo. Grazie al nuovo crossover, che può contare su di un comparto tecnico di assoluto livello per il suo segmento,

Nel nostro continente registriamo le ottime performance della Jeep Grand Cherokee, che cresce del 31% rispetto allo scorso anno, e della Jeep Cherokee, un progetto fondamentale per il brand basato sulla versione rialzata e allargata del pianale CUSW che ha debuttato nel 2010 con l’Alfa Romeo Giulietta, che ha già totalizzato 6541 ordini quest’anno.

Negli USA, Jeep sta vivendo un periodo di ottima salute con un totale di 629,074 unità immatricolate nel 2014 ed una crescita del +43.9% rispetto allo scorso anno. Il modello più venduto del brand è la Jeep Grand Cherokee, con 166,610 unità vendute e +6% rispetto allo scorso anno. Bene anche la Jeep Wrangler, con 161,325 unità vendute e +12% rispetto al 2013, e la nuova Jeep Cherokee che ha già raggiunto quota 160,793 unità vendute. Grazie anche alle novità in arrivo in questi mesi, il futuro per Jeep dovrebbe continuare ad essere positivo. Per FCA, il marchio Jeep rappresenterà una risorsa fondamentale per la crescita dei volumi di vendita sia in Europa. dove la crescita dovrebbe continuare ad avere ritmi notevoli, che in Nord America.