Chrysler 300 2015, il restyling dal Salone di Los Angeles 2014

Chrysler 300 2015 restyling Salone di Los Angeles 2014

Chrysler 300 ha fatto appassionare il pubblico del Salone di Los Angeles 2014, proponendo un eccellente restyling per la versione 2015 del veicolo. Vi forniamo tutte le novità sulla nuova auto e le variazioni rispetto ai classici standard.

Varia a trecentosessanta gradi Chrysler 300, nella versione 2015 che nei giorni scorsi è uscita vittoriosa dal Salone di Los Angeles 2014, per quanto riguarda i pareri riscossi nei confronti del pubblico americano e della stampa internazionale. Cambiamenti che riguardano non solo le caratteristiche tecniche del veicolo, ma anche il fattore estetico, rinnovato con tocchi di classe di ultima generazione.

Restyling estetico per Chrysler 300 2015

Per quanto riguarda l’estetica di Chrysler 300 in versione restyling per il 2015, le variazioni si trovano nella calandra (dimensioni maggiori rispetto all’edizione standard dell’auto), cerchi in lega da 17 a 20 pollici e luci led diurne.

Novità che ovviamente riguardano anche gli interni, migliorati in base alle tecnologie last generation: stiamo parlando del display multifunzione a colori, che va ad unirsi al volante a tre razze e ai sistemi Lane Departure Warning e Forward Collision Warning, entrambi presenti nella versione di serie dell’auto.

Chrysler 300, caratteristiche tecniche post-restyling

A migliorare, come già accennato, sono anche le caratteristiche tecniche del gioiellino di casa Chrysler, a cominciare dal punto di vista della potenza che può arrivare a 363 CV nell’edizione top di gamma V8 da 5.7 litri, che presenta anche 533 Nm di coppia, mentre se si opta per una delle altre due versioni disponibili (con cambio automatico, a scelta fra trazione posteriore oppure con quattro ruote motrici), che montano entrambe il V6 Pentastar da 3.6 litri, con 292 CV di potenza e 352 Nm di coppia.

  • per lo stile americano è uno fra i più belli

  • Ma se è una copia e incolla di una lancia thema

  • Il problema che questa macchina è una bella macchina americana ma non è una Lancia

  • E un volto nuovo per il marchio italiano! Cosa dire non ne male pero……!!!!

  • E una tipica auto americana. Una nave cargo su 4 ruote che non ha nulla a che vedere con Lancia. Infatti si é visto il fallimento di Marchionne nel metterla come nuova Thema. É soggettivo, probabilmente la nuova Giulia sarà più bella, anche la 159 sarebbe più bella di questo cargo, ma un americano preferirebbe comunque una 300C :

  • Decisamente Stile Alfa