Fernando Alonso lascia Ferrari, ma dichiara amore alla rossa

Fernando Alonso lascia Ferrari

Alla fine Fernando Alonso ha deciso di lasciare Ferrari: dopo mesi di indiscrezioni e smentite tutto è ufficiale, così come l’ingaggio di Vettel per la Scuderia di Maranello. Il pilota spagnolo, tuttavia, ha dichiarato amore eterno alla rossa, con la quale ha passato 5 anni a suo dire fantastici.

Tra le frecciate lanciate verso Ferrari appena due settimane fa e le clamorose possibilità (che si erano intraviste alla fine di ottobre) riguardo la presenza contemporanea di Fernando Alonso e Sebastian Vettel nello stesso team per il 2015, è arrivata ieri l’ufficialità della separazione tra Alonso e Ferrari e il matrimonio della rossa con Vettel.

Fernando Alonso, lasciando alle spalle alcune dichiarazioni di qualche giorno fa che poco erano piaciute al team Ferrari, ha svelato l’amore che prova per la prestigiosa Scuderia di Formula 1, con la quale ha vissuto le emozioni di 11 vittorie e 44 podi in cinque anni, totalizzando ben 1.186 punti.

I tifosi Ferrari non dimenticheranno Fernando Alonso, così come il pilota spagnolo ricorderà per sempre la sua avventura a Maranello: “Devo ammettere che è stata una decisione complicata per me, ma allo stesso tempo si trattava di quella più ragionata, che non ha fatto altro che dimostrare l’amore che provo per Ferrari“, ha dichiarato il pilota tramite il suo sito ufficiale, commentando invece questi anni con quattro frasi sentite su Twitter: “Pilota Ferrari. Una esperienza. Un orgoglio. Grazie“.

  • È da copione una dichiarazione del genere.

  • Lo rimpiangeremo a lungo…
    Con la seconda guida Red Bull al suo posto, ci sarà da soffrire.

  • che ce neva tanto no ha vinto nul

  • Federico

    Un po come andare con un’altra, ma dire alla propria fidanzata/moglie “ma io ti amo”…