Maserati protagonista assoluta del Salone di Los Angeles 2014

Maserati Los Angeles 2014

Una delle principali protagoniste del Salone dell’auto di Los Angeles è, senza dubbio, Maserati che si è presentata negli Stati Uniti con tutta le ultime novità offerte dalla gamma, dalla Quattroporte GTS, affiancata ad una storica Quattroporte del 63, alla Ghibli senza dimenticare le GranTurismo MC StradaleGranCabrio MC.

Uno dei progetti, senza dubbio, più ammirati dello stand Maserati è però stato quello della Maserati Alfieri, la vettura simbolo dei cent’anni della casa costruttrice italiana. Il prototipo della coupé 2+2 non solo mette in mostra l’incredibile qualità produttiva di Maserati ma va ad anticipare il linguaggio estetico che il brand intende utilizzare nella realizzazione dei suoi prossimi prodotti.

Il successo a Los Angeles di Maserati è legato a doppio filo alla nuova politica adottata dall’azienda che, tramite l’espansione della sua gamma, mira a conquistare una copertura sempre più ampia del mercato. Un progetto che, nei prossimi anni, vedrà un passaggio fondamentale nell’arrivo sul mercato del nuovo SUV Maserati Levante, i cui test sono ancora in corso, che debutterà nel 2015.

Harald Wester, CEO di Maserati, si è soffermato, con la stampa, sul particolare momento storico che sta vivendo Maserati dichiarando quanto segue:

Questo è un momento straordinario per Maserati perché vede il nostro prodotto proiettato verso una copertura sempre più ampia del mercato, forti dei 100 anni di esperienza automobilistica che abbiamo alle spalle. Con un piano di prodotti solido davanti a noi confermiamo la nostra determinazione a voler far emergere ‘l’assoluto opposto all’ordinario’ in tutto ciò che facciamo. L’Alfieri è l’espressione concreta di questo impegno” Ricordiamo che in Nord America, la casa italiana sta vivendo un processo di crescita enorme. Rispetto allo scorso anno, infatti, le vendite sono incrementate del 250%.