Fiat 500L, richiamo in arrivo

Fiat 500L richiamo

Giorni caldi per il Gruppo FCA, con un nuovo richiamo in arrivo riguardante la Fiat 500L, auto per la quale proprio ieri vi abbiamo anticipato l’arrivo della nuova versione Urban Trekking in esclusiva per l’America.

Se quella di ieri era una news annunciata certamente con piacere da FCA al Salone di Miami, molto meno lo è la notizia odierna, che vede coinvolti diversi modelli di Fiat 500L, per i quali nei prossimi giorni arriverà la notizia del richiamo.

Richiamo causato dalle normative della Commissione Europea, che nel bollettino risalente a venerdì 7 novembre ha annunciato il richiamo di tutte le Fiat 500L con numeri di telaio compresi tra il 5000021 e il 5176830.

Le problematiche riscontrate nelle Fiat 500L in questione sono dovute agli airbag per la protezione delle ginocchia, che in casi di incidenti particolari potrebbero non aprirsi. Cause che sarebbero dunque di grave entità, ma nonostante ciò va specificato che come comunica l’azienda il problema non è ancora stato causa di incidenti.

Nel bollettino ufficiale riguardante l’arrivo del richiamo per Fiat 500L, si legge anche che i clienti in possesso di vetture con numero di telaio tra quelli sopra elencati, sono invitati a rivolgersi alle officine autorizzate da Fiat, per chiedere conferma e informarsi così sulle tempistiche e sulle procedure da svolgere per consentire all’azienda di mettere in sicurezza l’auto. I proprietari di vetture coinvolte, in ogni caso, riceveranno presto una comunicazione da Fiat.