Fiat Bravo MY 2015, nuova versione al Salone di San Paolo 2014

Fiat Bravo MY 2015 nuova versione Salone di San Paolo 2014

Grandi novità dal Salone di San Paolo 2014, dove il Gruppo FCA ha appena svelato la nuova Fiat Bravo MY 2015, ultima versione dell’auto che in realtà ha proposto al pubblico brasiliano due nuovi modelli tutti da scoprire.

Fiat Bravo MY 2015 è una delle prime sorprese del Salone di San Paolo 2014 che interessano gli appassionati del made in Italy, con il tricolore ancora protagonista in questi primi giorni di evento in Brasile, dopo il successo scatenato da Jeep Renegade.

Gli elementi di restyling presenti in Fiat Bravo MY 2015 sono soprattutto relativi all’estetica dell’auto nella parte anteriore, con un paraurti completamente rivisitato rispetto alla precedente versione, posizionamento dei fendinebbia variato leggermente e griglia frontale che presenta un particolare listello.

Altre novità della nuova Fiat Bravo MY 2015 sono nel nuovo design dei cerchi in lega e il logo con modello inserito sul portellone. L’Entry-Level della versione 2015 di Fiat Bravo avrà un volante tecnologico in pelle, display touch screen con navigatore satellitare e telecamera di retromarcia come dotazione di serie.

Infine, vi segnaliamo il motore di Fiat Bravo MY 2015, disponibile in versione E-Torq da 130 CV 1,8 litri e T-Jet 152 CV 1,4 litri, entrambi benzina e con cambio manuale a 6 rapporti oppure Dualogic (automatico). I nomi delle due versioni proposte da Fiat per il nuovo veicolo sono Sporting e Blackmotion, differenziate per le rispettive carrozzerie color bianco e nero.

  • Che scifffffff

  • nn capirò mai xchè modelli belli e venduti come il 159 sono fuori produzione e ciofeche come la Lancia Delta vengono prodotte e pure ristilizzate nonostante non vendano…

  • Faceva schfo anche appena uscita

  • Fiat datti fuoco!! Il mio bmw di 10 anni e più bello

  • Riccardo Montorzi

    A me garba, anche se si nota una linea che, qui in Europa, è un po’ passata. Non ricordo BMW della stessa categoria. Per BMW e Audi comunque il confronto STILISTICO con auto di pari categoria, e pure più vecchie, 159, 156, 164, rimane, anche nei modelli nuovi, impietoso (per le tedesche)