Fiat leader anche nel basket, robot meglio di Marco Belinelli

Il Gruppo Fiat si fa notare anche nel settore della robotica di ultima generazione, con la sfida tra il campione di basket Marco Belinelli e un robot di casa Comau terminata a favore del macchinario che non sbaglia un colpo!

Marco Belinelli, asso dei San Antonio Spurs in NBA e lo scorso anno campione assoluto al Three Point Contest (dove trionfa il giocatore di basket più forte nel tiro dalla distanza) è stato battuto da un robot Fiat, progettato dalla Comau (società interna al gruppo) con l’obiettivo di mandare in scena uno spot veramente molto particolare, che potete visualizzare nel video sopra l’articolo.

Nel video pubblicitario, va in scena un’autentica sfida tra Marco Belinelli e il robot Fiat, chiamati a diversi tiri da 3 punti. All’inizio entrambi i “contendenti” non sbagliano una palla, ma a fine video c’è un errore del campione azzurro che viene così preso in giro in modo molto simpatico dalla macchina Comau.

Marco Belinelli, tuttavia, durante il video si esibisce in una delle sue schiacciate spettacolari che il robot Fiat non riesce ad imitare, ma ciò non toglie che il macchinario sia anche in grado di passare il pallone a spicchi, far roteare la sfera con la mano meccanica e altri giochi.

Vi invitiamo a cliccare il pulsante play nel video di YouTube visualizzabile sopra, per non perdervi questa simpatica sfida tutta made in Italy.