Dodge Viper, a metà novembre riparte la produzione

Dodge Viper produzione

Sta per ripartire la produzione di Dodge Viper, che da metà novembre 2014 tornerà tra le auto da sfornare allo stabilimento Conner Avenue di Detroit. Si tratta di un’importante notizia, dopo il periodo buio che sembrava mettere per sempre fine alla vettura di casa Dodge.

Finalmente uno spiraglio di luce per Dodge Viper, che dopo aver rischiato grosso negli ultimi mesi si appresta a portare nuovamente tutto alla normalità, almeno per quanto riguarda la produzione dei veicoli negli Stati Uniti, presso lo stabilimento di Detroit.

La delusione nelle vendite di Dodge Viper aveva infatti fatto pensare ad uno stop definitivo alla produzione, ma a quanto pare gli esiti raccolti in termini di vendite dopo gli sconti di 15 mila dollari sulle vetture model year 2013 invendute e sulle model year 2014 (così come i buoni sconto di 15 mila dollari a coloro che avevano già acquistato una MY 2013 o 2014) hanno riscosso un successo tale da far cambiare idea alla società, che ha così fatto riprendere la produzione del veicolo.

I dati sulle vendite di Dodge Viper erano infatti passati dalle 38 di agosto alle 108 unità nel mese di settembre, mentre per la nuova Dodge Viper 2015 sono già stati ordinati 200 esemplari, che verranno appunto prodotti a partire dalla metà di novembre.

Dodge Viper si appresta, dunque, a tornare sul mercato più forte di prima, azzerando i dati negativi del passato.