Jeep Renegade anche in Brasile, arriva il primo esemplare

Jeep Renegade Brasile

Sbarca in Brasile la nuova Jeep Renegade, che oltre ad essere prodotta a Melfi entrerà a far parte della produzione anche nello stabilimento sudamericano di Pernambuco.

Grande entusiasmo in Brasile, allo stabilimento automobilistico di Pernambuco, dove è stata sfoderata la prima Jeep Renegade, che ha dato inizio all’assemblaggio della pre-serie brasiliana. Così, poche settimane dopo il via alla produzione allo stabilimento di Melfi, in Italia, il nuovo cavallo di battaglia del Gruppo FCA raddoppia arrivando anche in Sudamerica, in attesa di iniziare la produzione anche in Cina a partire dal 2016.

Il Salone di San Paolo 2014 avrà, dunque, una nuova auto in bella mostra: si tratta proprio della nuova Jeep Renegade, la cui linea di montaggio verrà avviata a Pernambuco, in Brasile, entro la primavera del 2015, per la produzione di circa 250 mila veicoli l’anno.

Il Gruppo FCA ha dimostrato di puntare forte sulla Jeep Renegade, che dalle 732 mila vetture vendute da Jeep nel 2013 e il milione previsto per il 2014, porterà la casa ad immatricolare quasi due milioni di veicoli l’anno entro il 2018, secondo le stime rese note dal gruppo.

E mentre Sergio Marchionne può essere entusiasta per la prima Jeep Renegade prodotta in Brasile in fase di pre-serie, non finiscono certo qui le sorprese, visto che lo stesso modello dal 2016 sbarcherà anche in Cina, assieme alla Jeep Cherokee, per un totale di 500 mila vendite previste grazie alla produzione nel maggior Paese asiatico.