Chrysler richiama quasi un milione di veicoli in tutto il mondo

Chrysler richiami

Richiami di Chrysler a picco in tutto il mondo, con quasi un milione di vetture (907 mila, tra auto e Suv) per diversi problemi legati all’elettricità e all’alternatore.

Giornate piene di impegni per il Gruppo FCA, che oltre a sancire l’avvio ufficiale del nuovo assetto societario con quotazione a Wall Street, negli ultimi giorni è stata alle prese con due importanti richiami per auto e Suv di casa Chrysler.

Così, Chrysler ha deciso di richiamare ben 907 mila vetture, suddivise in 437 mila Suv con problemi di elettricità e altri 470 mila tra Suv e auto con alternatore difettoso.

Richiami Chrysler per i Suv con problemi elettrici

I richiami per i problemi elettrici sono giunti dopo tre segnalazioni in Canada, dove durante la guida in inverno i collegamenti elettrici nei pressi degli specchietti laterali si sono surriscaldati.

Questo richiamo, che non ha causato alcun incidente, riguarda 313.236 Suv USA, 39.627 in Canada e altri in Messico e fuori dalla Nafta.

Richiami Chrysler per auto e Suv con alternatore difettoso

L’altro richiamo di Chrysler, su auto e Suv con problemi all’alternatore, riguarda un difetto alla batteria che potrebbe addirittura portare all’incendio dell’alternatore, in casi particolari e come mai accaduto finora, nonostante sia forse scaturito un incidente collegato al problema.

La maggior parte dei veicoli con questo problema si trova negli USA (434.581 su 470 mila), con piccola parte in Canada, Messico ed extra Nafta.