Auto elettriche, la ricarica nella Legge di Stabilità

Auto elettriche ricarica colonnine Legge di Stabilità

Una nuova voce sulla ricarica delle auto elettriche sta per entrare a far parte della Legge di Stabilità, riguardo le colonnine da installare presso edifici pubblici e privati.

La Legge di Stabilità dedicherà presto ampio spazio alle auto elettriche, come afferma con soddisfazione il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini, che in un occasione del convegno “Auto e mobilità per il rilancio del Paese” ha trattato con grande attenzione l’argomento delle colonnine di ricarica.

Nencini parla chiaro e attende presto una riforma nella Legge di Stabilità, affermando: “Nel piano città della legge, per la prima volta potremo finalmente trovare un punto dedicato alle colonnine di ricarica per auto elettriche, che potranno essere costruite nei pressi di edifici pubblici e privati“.

Il governo, sarebbe dunque pronto ad andare incontro alle auto elettriche, capaci di assicurare una mobilità ad emissione zero. L’intento, necessario per giungere ai livelli dei paesi nord europei, è quello di incrementare la rete delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli, finora poco diffusi nel nostro Paese.

Sempre riguardo le auto elettriche, dopo l’inserimento del punto nella Legge di Stabilità, la prossima mossa del governo (annunciata nello stesso intervento da Riccardo Nencini) sarà quella di abbassare i costi in modo drastico, per favorire l’acquisto di veicoli favorevoli all’ambiente e coniugare, così facendo, la mobilità nazionale con l’ecologia.

  • Francesco Vassallo

    Purtroppo le auto elettriche sono molto costose e con scarsissima autonomia. Sono praticamente un lusso.