Mercato Auto, immatricolazioni in crescita del 3.3% a settembre, Alfa Romeo al -14.89%

di -

Il mercato dell’auto in Italia torna a crescere nel corso del mese di settembre anche se si tratta di un dato parzialmente falsato dalla presenza di un giorno lavorativo in più rispetto al mese di settembre dello scorso anno. In particolare, il mercato auto italiano ha fatto registrare, nel corso del nono mese del 2014, un totale di  110.436 autovetture immatricolate con una crescita del +3.3% rispetto a quanto fatto registrare l’anno passato.

Dando uno sguardo al totale delle vendite registrare dal mercato dell’auto italiano in questo 2014 notiamo come, in totale, nei primi nove mesi dell’anno in corso siano state immatricolate 1.036.499. Si tratta, in ogni caso, di un dato positivo, seppur di poco, rispetto all’anno passato.

Nello specifico, infatti, la crescita registrata dal mercato auto nei primi nove mesi del 2014 è pari al +3.6%. Un dato ancora troppo basso per poter parlare di un’effettiva ripresa delle immatricolazioni dopo i tantissimi mesi di flessione degli anni scorsi.

Dando uno sguardo all’andamento dei singoli gruppi costruttori, notiamo come Fiat Chrysler abbia fatto registrare un incremento del 4.67% (per maggiori dettagli su FCA andare Qui). Per concludere, soffermiamoci un attimo sullo stato di Alfa Romeo in Italia.

Il marchio Alfa Romeo ha commercializzato a settembre un totale di 2.315 vetture con un calo del -14.89% rispetto allo scorso anno. Sul totale annuo, la flessione è invece pari al –12.35%. Da notare in particolare il calo dell’Alfa Romeo Giulietta che, con 1534 unità vendute a settembre, cala del -23%