Alfa Romeo Giulietta Sprint, un nuovo allestimento debutta al Salone di Parigi 2014

Alfa Romeo Giulietta Sprint

Debutta al Salone internazionale dell’auto di Parigi 2014, che apre i battenti oggi con una preview per la stampa internazionale, la nuova Alfa Romeo Giulietta Sprint, un particolare allestimento che andrà ad ampliare l’offerta della segmento C della casa italiana sul mercato europeo rievocando, nello stesso tempo, un nome storico per lo stesso marchio.

L’Alfa Romeo Giulietta Sprint, denominata successivamente Alfa Romeo Sprint, è stata, tra il 1954 ed il 1965, la versione coupé della storica prima generazione della Giulietta che si appresta a compiere 60 anni di vita. Si tratta, quindi, di un vero e proprio omaggio alla storia del marchio italiano ed ad una vettura che rappresenta ancora oggi uno dei simboli del mondo delle quattro ruote italiano.

La nuova Alfa Romeo Giulietta Sprint si caratterizza, rispetto agli altri allestimenti dell’attuale Giulietta, per una serie di accessori unici e per il badge Sprint che figurerà, in bella vista, sulla carrozzeria. Al Salone dell’auto di Parigi, Alfa Romeo espone una particolare versione della sua nuova Alfa Romeo Giulietta Sprint che presenta, sotto il cofano, il motore 2.0 MultiJet in grado di erogare una potenza massima di 150 CV.

Alfa Romeo, per il momento, non ha ancora rivelato, con precisione, le motorizzazioni che potranno essere abbinate al nuovo allestimento Sprint ed i contenuti precisi che differenzieranno questo allestimento. Maggiori dettagli arriveranno, senza alcun dubbio, già nel corso delle prossime ore, non ci resta, quindi, che attendere le nuove informazioni da Alfa Romeo.