Fiat e Mitsubishi insieme per la produzione di un pickup

Fiat Mitsubishi Pickup accordo

Il Gruppo Fiat ha appena trovato un accordo con l’azienda giapponese Mitsubishi Motors Corporation per produrre un pickup medio, che si baserà secondo gli standard dell’ultima generazione L200.

Il memorandum firmato da Fiat e Mitsubishi, nonostante sia stato definito come non vincolante per le due aziende, ha fatto seguito alle indiscrezioni che circolavano nell’ambiente già da diversi mesi, confermando la possibilità di unirsi per dare vita a nuovi veicoli rivoluzionari.

Il pickup Fiat-Mitsubishi, che verrebbe fornito dalla casa nipponica per essere commercializzato da Fiat nel mercato europeo, si propone come un SUV con piano di carico. Intanto, tra gli appassionati, cominciano già le indiscrezioni sull’L200 che metteranno in commercio le due case dopo l’unione ufficializzata oggi: il pickup presentato da Mitsubishi al Salone di Ginevra, potrebbe infatti essere molto simile al veicolo relativo all’accordo.

Questa partnership tra Fiat Group Automobiles e Mitsubishi Motors Corporation, in realtà, non è nuova e basta spingerci verso il Nord America per notarlo. In Messico, infatti, l’azienda giapponese ha già saldato (nei primi mesi del 2014) un accordo con Chrysler Messico, per la produzione di una berlina segmento B destinata esclusivamente ai messicani.

Ma torniamo al pickup, che sarà prodotto in Thailandia e venduto, probabilmente, sia in Europa che in America Latina. In attesa di conferme, dal memorandum firmato è già noto che Fiat e Mitsubishi daranno due design differenti al veicolo.