FCA, vendite in crescita del 19.8% ad agosto negli USA

di -
FCA

In attesa che si concluda il processo di fusione tra Fiat e Chrysler, la neonata FCA sta iniziando a riscuotere degli ottimi risultati di vendita negli Stati Uniti che, molto presto, potrebbe diventare una vera e propria terra di conquista per l’azienda italo americana. Ad agosto, infatti, FCA ha visto incrementare, come gruppo unico, le proprie vendite negli USA del 19.8% raggiungendo quota 198.379 unità vendute.

Questo dato si traduce, nel parziale 2014, in una crescita del 14.2% con un totale di unità vendute pari a ben 1,386,169. A guidare il graduale processo di crescita delle vendite  di FCA ad agosto è stato il marchio Jeep che ha visto incrementare i propri volumi di vendita del 48.7% rispetto allo scorso anno.

Sul totale annuo, Jeep fa registrare una crescita del +45.1%. Bene anche il marchio Dodge che cresce, ad agosto, del +11.6% e nel dato parziale del 2014 del +6.8%. In calo, ad agosto, il marchio Fiat che perde negli USA il -19.8%. Nel periodo gennaio-agosto 2014, il marchio Fiat negli Stati  Uniti ha fatto registrare una crescita dell’8.6%. Per quanto riguarda il brand Chrysler, ad agosto, le vendite sono incrementate del +3.8% ma, considerando il dato parziale relativo al 2014, la situazione appare piuttosto negativa con una perdita percentuale rispetto al 2013 del -8.6% e scarse possibilità di crescita nel corso dei prossimi mesi.