,

FCA, vendite in crescita del 19.8% ad agosto negli USA

In attesa che si concluda il processo di fusione tra Fiat e Chrysler, la neonata FCA sta iniziando a riscuotere degli ottimi risultati di vendita negli Stati Uniti che, molto presto, potrebbe diventare una vera e propria terra di conquista per l’azienda italo americana. Ad agosto, infatti, FCA ha visto incrementare, come gruppo unico, le proprie vendite negli USA del 19.8% raggiungendo quota 198.379 unità vendute.

Questo dato si traduce, nel parziale 2014, in una crescita del 14.2% con un totale di unità vendute pari a ben 1,386,169. A guidare il graduale processo di crescita delle vendite  di FCA ad agosto è stato il marchio Jeep che ha visto incrementare i propri volumi di vendita del 48.7% rispetto allo scorso anno.

Sul totale annuo, Jeep fa registrare una crescita del +45.1%. Bene anche il marchio Dodge che cresce, ad agosto, del +11.6% e nel dato parziale del 2014 del +6.8%. In calo, ad agosto, il marchio Fiat che perde negli USA il -19.8%. Nel periodo gennaio-agosto 2014, il marchio Fiat negli Stati  Uniti ha fatto registrare una crescita dell’8.6%. Per quanto riguarda il brand Chrysler, ad agosto, le vendite sono incrementate del +3.8% ma, considerando il dato parziale relativo al 2014, la situazione appare piuttosto negativa con una perdita percentuale rispetto al 2013 del -8.6% e scarse possibilità di crescita nel corso dei prossimi mesi.

Lascia un commento

Loading…

Fiat Chrysler diritto di recesso

Fiat Chrysler, il diritto di recesso costa 463 milioni

Rca 2014 calo prezzi

Rca 2014: calo prezzi, ma la Codacons critica