Alfa Romeo Giulia: i test continuano ma le informazioni scarseggiano, cosa sappiamo sino ad ora

di -
Alfa Romeo Giulia

L’Alfa Romeo Giulia è, senza dubbio, il progetto più chiacchierato dei prossimi mesi per quanto riguarda l’universo di FCA Automobiles. La nuova segmento D di casa Alfa Romeo, che arriverà sul mercato nel corso del prossimo anno, è stata più volte avvistata ad agosto nel corso di diversi test drive nei dintorni di Modena dove ha sede il team di sviluppo che cura il progetto.

La nuova Alfa Romeo Giulia continua a nascondersi, per quanto riguarda il design esterno, sotto la carrozzeria della Maserati Ghibli. L’Alfa Romeo, infatti, non ha alcuna intenzione di svelare alcun dettaglio in merito al design della vettura, anticipato da diversi rendering non ufficiali.

Ciò che sappiamo, per ora, è che la nuova Alfa Romeo Giulia potrà contare su di un comparto tecnico di primissimo livello grazie al ritorno della trazione posteriore, garantita dalla nuova piattaforma Giorgio, e da una gamma di motorizzazioni davvero interessanti.

Di particolare interesse sarà, sicuramente, la versione top di gamma della nuova Alfa Romeo Giulia, che dovrebbe assumere la denominazione di Quadrifoglio Verde o GTA. Tale variante della vettura potrà contare sul pieno supporto di Maserati, il cui quartier generale è situato a pochi metri dal centro di sviluppo della vettura, e del motore 3.0 V6 che dovrebbe garantire una potenza massima di circa 500 CV.