Alfa Romeo Giulia, ancora test travestita da Maserati Ghibli

di -

Lo sviluppo dell’Alfa Romeo Giulia prosegue in gran segreto oramai da diverso tempo. Nelle scorse settimane gli avvistamenti della nuova Segmento D della casa si erano fatti più insistenti e, nelle ultime ore, la nuova media di casa Alfa Romeo è stata beccata, sempre dal magazine Quattroruote, in una fase di test.

Anche questa volta il team di sviluppo della nuova Alfa Romeo Giulia ha utilizzato la carrozzeria della Maserati Ghibli per nascondere quelle che saranno le forme definitive della nuova auto di casa Alfa Romeo che dovrebbe raggiungere la fine dei lavori di sviluppo entro la fine dell’anno.

L’obiettivo della dirigenza è, infatti, quello di presentare la nuova Alfa Romeo Giulia ad inizio del prossimo anno in modo da presentarla sul mercato nel minor tempo possibile. Le immagini riportate da Quattroruote non mostrano alcun elemento che caratterizzerà l’aspetto della nuova Alfa Romeo Giulia che viene tenuta ben nascosta dall’azienda.

Al momento, i test riguardano la parte meccanica della vettura che segnerà il ritorno della trazione posteriore grazie alla piattaforma Giorgio. Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Alfa Romeo Giulia potrà contare su motori benzina e diesel V6. La gamma dei motori della nuova vettura di casa Alfa Romeo è ancora difficilmente ipotizzabile visto e considerato che FCA potrebbe introdurre, nei prossimi mesi, nuove unità che potrebbero essere destinate proprio alla nuova Giulia.

Alfa Romeo Giulia