Incentivi Auto: il governo apre uno spiraglio

di -

Per far ripartire il mercato italiano dell’automobile e incentivare gli italiani a rinnovare il proprio parco auto che recentemente è stato classificato fra i più vecchi d’europa il ministro dei trasporti Maurizio Lupi ha annunciato che in questi il governo sta studiando nuove forme di incentivi.

 Infatti la necessità è quella di creare nuove forme di incentivi in modo da discostarsi dalla incentivazione tradizionale, inoltre per la prima volta il coverno sta pensando ad degli incentivi auto per le pubbliche amministrazioni.

Intanto incominciano a diffondersi i primi malumori perché c’è chi come Gian Primo Quagliano, presidente del centro studi Promotor sostiene che nel caso la manovra non si faccia i danni sarebbero ingenti. Infatti tutti coloro che stanno pensando di acquistare un auto adesso vorranno aspettare l’arrivo degli incentivi con la manovra #SbloccaItalia, paralizzando il già debole mercato.

Intanto ecco le dichiarazioni del Ministro Lupi: «L’intenzione del Governo di adottare misure per favorire il rinnovo del parco circolante di autoveicoli non può che essere salutato con favore da chi ha a cuore le sorti del settore dell’auto, ma anche quelle dell’economia italiana. È necessario però che all’annuncio segua nel più breve tempo possibile un provvedimento immediatamente esecutivo».