Bolloré, il made in Italy sbarca negli USA sotto forma di car sharing

di -
Bolloré USA car sharing

Il car sharing negli USA ha appena visto arrivare una nuova tipologia di auto elettriche made in Italy, ossia le Bolloré, Bluecar prodotte nella provincia di Torino che dopo essere approdate in Francia (Bordeaux, Lione e nella capitale Parigi) hanno fatto il grande salto con l’arrivo negli Stati Uniti d’America, con ben 500 auto e 1.000 punti di ricarica.

L’investimento USA su Bolloré come nuova frontiera del car sharing

Le Bolloré sono costate la bellezza di 51 milioni di dollari all’ente che ha deciso di portarle negli USA per il car sharing: una grande scommessa, ai livelli dell’ormai ben nota Car2Go, ma innovativa dal punto di vista delle emissioni.

A proposito di Car2Go: il servizio, che sta facendo molto successo in Italia nelle grandi città come Roma e Milano, ha appena abbandonato Londra a causa dello scarso successo. Bene, Bolloré ha come obiettivo anche quello di conquistare i londinesi, provando a fare ciò che i rivali di Car2Go non sono riusciti a realizzare.