Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec

,

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: video recensione dagli USA

La nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stata video recensita da Motor1.com in USA

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio la versione top di gamma della nuova berlina di segmento D del Biscione è stata nelle scorse ore video recensita dai colleghi di Motor1.com della sezione americana. La vettura da poche settimane è finalmente sbarcata nelle concessionarie americane e sta suscitando grande interesse in tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori.

La video recensione di Motor1.com ha promosso a pieni volti la nuova berlina italiana pronta a conquistare l’importante e difficile mercato auto americano. Questo modello viene considerato sicuramente all’altezza delle rivali di Audi, Bmw e Mercedes. 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio come potrete vedere voi stessi nel video qui sotto è stata promossa a pieno voti dalla giuria di esperti del celebre sito automobilistico. In particolare della vettura del Biscione è piaciuta molto la grande fluidità di guida che la caratterizza e che già era stata messa in evidenza in altre recensioni tra cui ricordiamo anche quelle di Jeremy Clarkson e Chriss Harris di Top Gear UK.

Tra i pochi difetti registrati in questa recensione è stata rilevata un’eccessiva sportività dello sterzo che forse è troppo per gli standard di guida degli americani. Paradossalmente gli esperti di Motor1 criticano la mancanza della versione con cambio manuale che negli Stati Uniti non è prevista. 

Per la critica questa è una mancanza abbastanza rilevante. Infatti sebbene negli Stati Uniti la guida con cambio manuale sia poco diffusa una vettura così sportiva e così piacevole da guidare come Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio probabilmente da molti appassionati sarebbe piaciuta anche con cambio manuale.

Leggi anche: Alfa Romeo: al Salone auto di Los Angeles 2017 la prossima grande novità?

 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: la video recensione di Motor1com sezione USA

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia contro Audi A4 2.0T, Mercedes C300, Lexus IS 200T FS, Cadillac ATS, Jaguar XE 25T, BMW 330I, Volvo S60 T6 e Infiniti Q50

Altra piccola critica che arriva a Motor1.com non riguarda la nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio che come detto viene promossa su tutti i fronti ma semmai al numero esiguo di concessionarie del Biscione negli Stati Uniti.

Attualmente queste sono appena 166 in tutti gli USA e questo secondo gli esperti del sito non consentirebbe ai clienti facilità nel poter vedere dal vivo, provare ed eventualmente acquistare la nuova vettura del Biscione che per il resto non ha proprio nulla da invidiare alle rivali tedesche di Audi, Bmw e Mercedes delle quali rappresenta nel segmento premium del mercato auto americano una degna alternativa a detta di questa video recensione.

 

Lascia un commento

Loading…

Alfa Romeo

Alfa Romeo e Maserati: ecco quali vetture potrebbero essere prodotte a Pomigliano

Ferrari, profitti record per ogni esemplare venduto