,

Fiat Panda e 500: dominano in Europa a Febbraio 2017

In Europa a febbraio 2017 vanno molto bene Fiat Panda e 500 che dominano ancora una volta il settore

Arrivano ottime notizie dall’Europa per quanto riguarda Fiat Panda e 500. Le due celebri vetture della principale casa automobilistica italiana ancora una volta dominano il settore. Il segmento A del mercato infatti è a totale appannaggio delle due city car italiane che insieme ottengono il 32,5 per cento delle vendite nel mese di febbraio 2017 nei mercati auto dell’Unione Europea. Entrando nel particolare possiamo notare come nel primo bimestre del 2017 le immatricolazioni di Fiat Panda, rispetto allo stesso mese del 2016 sono cresciute del 3,1 per cento. Per quanto riguarda invece Fiat 500 la crescita nel suo caso è stata del 6,7 per cento.

Fiat Panda e 500 dunque sono probabilmente le due vetture della principale casa automobilistica italiana che in questo periodo in Europa godono di migliore salute ma non sono le uniche ad andare bene. Basti pensare alla crescita costante della gamma di Fiat Tipo, che ormai da molto tempo è sempre tra le cinque automobili più vendute del suo segmento di mercato. Lo stesso successo lo sta ottenendo anche la Fiat 124 Spider. La monovolume Fiat 500L è la più venduta nel suo segmento di riferimento in tutta l’Europa e anche il Crossover Fiat 500X prodotto a Melfi va molto bene nel vecchio continente dove fin dal suo sbarco sembra incontrare il gradimento dei consumatori.

Fiat 500
Fiat 500 insieme a Panda dominano il mercato auto nel segmento A in Europa a Febbraio 2017

Leggi anche: Fiat, Alfa Romeo e Jeep: a febbraio 2017 vendite in crescita in Unione Europea

A proposito di Fiat Panda e 500 ricordiamo che di loro negli scorsi giorni si è parlato molto. Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles a proposito di Fiat Panda ha detto che la nuova generazione arriverà nel 2019 e verrà prodotta in Polonia. La celebre city car dunque abbandonerà lo stabilimento di Pomigliano. Anche la nuova generazione di Fiat Panda potrebbe arrivare tra il 2019 e il 2020. Ovviamente l’obiettivo è quello di garantire a queste due vetture di continuare ad essere leader del proprio settore nelle vendite. 

Lascia un commento

Loading…

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: in Unione Europea si inizia nel migliore dei modi

FCA e Volkswagen la fusione 2017

Sergio Marchionne cambia idea su Volkswagen, niente fusione con Fiat Chrysler per il momento