Alfa Romeo Stelvio

,

Alfa Romeo Stelvio: in Unione Europea si inizia nel migliore dei modi

Le vendite di febbraio 2017 iniziano con il botto per Alfa Romeo Stelvio, oltre mille unità ordinate

Alfa Romeo Stelvio, primo suv della casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles a pochi giorni dal lancio piazza in Europa oltre mille unità. Si tratta di un ottimo inizio per la nuova vettura del Biscione che punta a diventare nel giro di pochi mesi un vero e proprio punto di riferimenti nella categoria per tutti gli appassionati in cerca di un nuovo Suv. Questo veicolo, tra l’altro, si appresta a diventare il più venduto nella gamma del Biscione superando anche Alfa Romeo Giulia e Giulietta, così come previsto anche dal numero uno del brand di Arese, l’amministratore delegato Reid Bigland.

Del resto stiamo parlando di un modello su cui il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne non ha mai fatto mistero di puntare a occhi chiusi. Era abbastanza prevedibile che in un’epoca in cui si vendono molti suv un modello di questo tipo lanciato da Alfa Romeo potesse fare furore. Dunque nei prossimi mesi per Alfa Romeo Stelvio le cose dovrebbero ulteriormente migliorare da questo punto di vista. Questo è l’auspicio che tutti gli appassionati del Biscione si fanno, oltre ad essere anche la previsione di numerosi addetti ai lavori che raramente si sbagliano quando si tratta di valutare l’impatto di un determinato modello sul mercato auto.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: parte con il piede giusto in Unione Europea: oltre mille unità ordinate nelle prime settimane di vendita

Leggi anche: Fiat, Alfa Romeo e Jeep: a febbraio 2017 vendite in crescita in Unione Europea

Se le cose andranno per il verso giusto è facile ipotizzare che in questo 2017 Alfa Romeo Stelvio possa essere sul mercato uno dei principali protagonisti. Le cose, tra l’altro si faranno ancora più interessanti quando il veicolo sbarcherà sul mercato auto americano. In quel caso sarà infatti facile ipotizzare che le vendite del nuovo Suv del Biscione si possano letteralmente moltiplicare. Insomma per i dipendenti dello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles si apre una fase di lavoro straordinario nei prossimi mesi quando la produzione del Suv si impennerà inevitabilmente.

Lascia un commento

Loading…

FCA

Fiat, Alfa Romeo e Jeep: a febbraio 2017 vendite in crescita in Unione Europea

Fiat Panda e 500: dominano in Europa a Febbraio 2017