Alfa Romeo Large Suv: nuove indiscrezioni.

di -
SUV Alfa Romeo V6 bi-turbo Ferrari Maserati

Finalmente dopo il grande progetto di rilancio dell’Alfa Romeo ecco che si torna a parlare dei nuovi modelli. Per la precisione l’attenzione in queste ore sta tornando sul famoso Alfa Romeo Large Suv, speriamo che in futuro il nome cambi perchè per ora potrebbe piacere solo ai megalomani con la bandiera a stelle e strisce. Difatti questo modello molto controverso e completamente fuori dagli schemi del marchio Alfa Romeo è destinato al mercato nord americano. Anche perchè come dimostrano i dati di vendita i SUV americani in italia non piacciono molto, magari quelli con un design italiano possono invertire la tendenza.

Design che tra l’altro non è ancora ben definito e gli unici riferimenti visivi sui quali possiamo aggrapparci sono quelli di  Lorenzo Preti di Graphicar che si è immaginato per noi il nuovo Alfa Romeo Large Suv.

Alfa Romeo Large SUV il concept

Alfa-Romeo-Large-SUV2

 

 

Alfa Romeo Large SUV, il nome non è stato ancora definito, ma sarà questo uno degli otto modelli con i quali la Casa del Biscione proverà a riaccendere la passione e l’ammirazione nei mercati di tutto il mondo. Le uniche cose che sembrano certe riguardano l’architettura, ovvero il nuovo pianale Giorgio, la piattaforma modulare, a trazione posteriore o integrale, base della “Alfa Renaissance”. Uno dei motori di punta del poderoso sport utility vechicle sarà il V6 di origine Maserati-Ferrari ma bi-turbo per una maggiore potenza.

Per quanto riguarda le dati possibili per l’annuncio ufficiale e la presentazione: l’Alfa Romeo Large Suv dovrebbe essere disponibile chiavi in mano per il 2017 (avete quindi tempo per mettere i soldi da parte). Ma in linea generale bisognerà fare attenzione alle modalità di vendita e alle caratteristiche del suo fratello maggiore ossia il Maserati Levante, prodotto in Italia nello stabilimento di Mirafiori.

Nessuna notizia, indiscrezione o concept invece per il SUV compatto che condividerà il nuovo pianale Large con le nuove Giulia e Alfetta. Questo tipo di SUV compatto anche se annunciato da Marchionne non ha ancora riscosso interesse fra la gente e gli editori benchè sia destinato ad un mercato europeo.Pianale-Large-Alfa-2015

      Via