Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, tutto pronto per il debutto in Australia

di -

Il simbolo della rinascita del marchio Alfa Romeo si prepara a fare il suo debutto anche nelle lontane strade australiane. Alfa Romeo ha, infatti, annunciato prezzo e data di debutto dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio in Australia, un mercato in cui il marchio italiano vende qualche centinaia di unità all’anno ma che può contare su tantissimi appassionati pronti a mettere le mani sulla regina del 2016 del mondo delle quattro ruote.

La nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio debutterà in Australia il prossimo mese di febbraio. La berlina sportiva sarà commercializzata con un prezzo di 143,900 dollari australiani (più i costi di messa in strada) che, al cambio attuale, equivalgono a circa 100 mila Euro. Si tratta di un prezzo di poco superiore a quello della BMW M3, una delle principali rivali della Giulia Quadrifoglio nel settore delle berline sportive, ma decisamente inferiore rispetto a quello della Mercedes-AMG C63 S, venduta a più di 150 mila dollari australiani. C’è da dire che la Giulia Quadrifoglio ha dimostrato di essere superiore, di molto, in pista ad entrambe le sportive tedesche. 

Per quanto riguarda la commercializzazione in Australia, Alfa Romeo seguirà uno schema ben preciso. Da febbraio, la nuova Giulia Quadrifoglio debutterà sul mercato mentre solo nei mesi successivi il marchio inizierà l’esportazione della Giulia Veloce e delle altre varianti “base” della sua berlina. Al momento i prezzi di vendita non sono stati ancora rivelati ma si dovrebbe partire da circa 60 mila dollari australiani (poco più di 40 mila Euro).

Sul finire dell’anno in corso o, al massimo, nelle prime settimane del 2018 il marchio italiano dovrebbe iniziare a commercializzare anche in Australia il secondo modello del suo piano di rilancio, ovvero l’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV, a differenza della Giulia, potrebbe avere un mercato decisamente più significativo in Australia. Maggiori dettagli in tal senso emergeranno nel corso delle prossime settimane.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: Tutti i premi conquistati nel 2016

In ogni caso, il programma di espansione internazionale del brand Alfa Romeo continua. Dopo l’Europa e gli Stati Uniti, la Giulia si appresta a debuttare anche nella lontana Oceania per poi raggiungere, in futuro, anche i mercati asiatici che potrebbero garantire un netto upgrade nelle vendite del brand.