Alfa Romeo Stelvio: stesso effetto di Maserati Levante per le vendite del Biscione?

Lo scorso 16 novembre in occasione dell’inizio del Los Angeles Auto Show edizione 2016 è stato presentato il nuovo suv Alfa Romeo Stelvio. Si tratta del primo veicolo di questo genere che esce dagli stabilimenti di Alfa Romeo. Questo modello rappresenta una vettura fondamentale per i futuri successi della celebre casa automobilistica del Biscione. Basti pensare che gli stessi dirigenti di Alfa Romeo hanno rivelato che se le cose andranno secondo previsioni, nei prossimi anni addirittura Alfa Romeo Stelvio potrebbe garantire circa il 50 per cento delle immatricolazioni complessive del brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles.

Alfa Romeo Stelvio come Maserati Levante?

Se questo davvero dovesse accadere, allora si potrebbe benissimo affermare che il nuovo Alfa Romeo Stelvio avrà avuto il medesimo effetto che il nuovo Maserati Levante sta avendo sulla casa automobilistica del Tridente. E’ stato lo stesso Reid Bigland, amministratore delegato di Alfa Romeo e Maserati, infatti ad informare la stampa che continuando così le cose Maserati Levante si avvia a garantire il raddoppio delle consegne per l’azienda italiana già dal 2017. Lo stesso dunque potrebbe capitare con lo Stelvio. Del resto parliamo di un modello che va ad inserirsi in un segmento tra i più caldi in questo momento per quanto concerne i principali mercati dell’auto.  

Nel futuro del brand milanese molti suv oltre ad Alfa Romeo Stelvio

Viste le previsioni che i massimi dirigenti del Biscione fanno su Alfa Romeo Stelvio, è facile intuire perchè nel futuro del brand milanese ci saranno numerosi altri Suv. Non è nemmeno un caso che si vocifera da più parti che il prossimo veicolo ad essere presentato dopo Giulia e Stelvio sarà un Suv di grandi dimensioni capace di competere nel segmento più elevato della categoria e poter così affrontare i mostri sacri del segmento nei principali mercati auto del mondo. Questo suv che costerà oltre 100 mila euro e nascerà sulla versione allungata della piattaforma modulare ‘Giorgio’ potrebbe addirittura essere presentato già verso la fine del 2017. 

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati: per Marchionne già all’altezza di Audi, Bmw e Mercedes

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: per Renzi rappresentano la speranza dell’Italia

Il mercato Usa terreno di caccia fertile per il nuovo Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio a partire dal prossimo mese di marzo sarà dunque chiamato a dimostrare che le parole dei dirigenti di Alfa Romeo non sono solo parole ma dati reali. Non è un caso che il veicolo è stato mostrato proprio a Los Angeles, il mercato americano rappresenta infatti per questo veicolo il terreno di caccia ideale per diventare nel futuro prossimo il modello più venduto della gamma.