Maserati: ecco tutte le novità portate al Los Angeles Auto Show

Maserati
Maserati

Maserati è una delle principali protagoniste al Los Angeles Auto Show edizione 2016 che si sta svolgendo in questi giorni nella metropoli americana. Protagonista nel suo stand è ovviamente la nuova Maserati Quattroporte mostrata negli allestimenti GranLusso e GranSport. Si tratta dell’esordio in Nord America per l’ammiraglia della casa automobilistica italiana di Fiat Chrysler Automobiles dopo il restyling ricevuto negli scorsi mesi e mostrato in anteprima allo scorso Salone auto di Parigi. Questo veicolo è stato ulteriormente migliorato dal punto di vista tecnologico e questo ovviamente non può che incrementare notevolmente il comfort a bordo di guidatore e passeggeri.

Maserati presente con tutti i suoi principali modelli

Anche gli esterni sono stati protagonisti di un leggero restyling. Sempre al Los Angeles Auto Show nello stand Maserati trova spaio anche la nuova Ghibli, un modello che rappresenta un vero e proprio simbolo per la casa automobilistica del Tridente visto e considerato che essa rappresenta una vettura di gran classe ma nello steso tempo anche molto dinamica da guidare. Ovviamente sempre a Los Angeles non poteva mancare il nuovo SUV  Maserati Levante, che tanto bene sta facendo sul mercato in tutto il mondo ma che in particolare proprio negli Stati Uniti sta ottenendo i maggiori successi.

Il Suv Levante e la GranTurismo si mostrano al pubblico americano

Basti pensare che negli ultimi due mesi questo modello si fa segnalare per vendite record. Da solo Maserati Levante sta spingendo le vendite del brand italiano in maniera piuttosto evidente. Infine trova spazio nello stand del Tridente anche la Maserati GranTurismo, un modello che dispone del propulsore V8 aspirato da 4,7 litri da 460 cavalli, con cambio automatico ZF a 6 rapporti.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio Veloce: il render di Laco Design arriva su Facebook

Maserati
Maserati: protagonista al Los Angeles Auto Show

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: i sindacati fiduciosi sul rilancio di Cassino

Ricordiamo che Maserati punta a tornare protagonista nel segmento premium del mercato auto. L’obiettivo el lungo periodo è quello di arrivare alle 75 mila immatricolazioni annue. Questo secondo quanto raccontato dal numero uno del Tridente, l’amministratore delegato Reid Bigland dovrebbe avvenire entro la fine del 2018. Da questo punto di vista una grossa mano dovrebbe dare proprio il Suv Levante le cui vendite come detto poc’anzi stanno andando a gonfie vele. Tanto che non si può escludere, continuando cosi le cose, che in futuro possano arrivare nuovi suv targati Maserati. Ovviamente non si tratta di una cosa che accadrà tra breve, ma non possiamo escludere che dal 2020 in poi qualcosa da questo punto di vista possa cambiare.