Fiat Chrysler Automobiles: al via i “Business Days” per professionisti e flotte

di -
Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles è sempre molto attiva nel mondo dei motori da qualche tempo a questa parte. Del resto  l’obiettivo di Sergio Marchionne e soci è quello di portare sempre più in alto nel settore il loro gruppo come fatturato e numero di auto immatricolate. Oggi vi segnaliamo che il gruppo italo americano ha dato il via al ‘Business Days’, un’iniziativa che prevede una settimana di sconti pensati appositamente per i veicoli aziendali e per professionisti.  Questo significa che sino al prossimo 16 novembre, tutte le aziende e i professionisti potranno avvantaggiarsi con queste offerte che riguarda sia l’acquisto in proprietà che il noleggio. Inoltre offerte particolarmente vantaggiose sono previste per chi intende acquistare un grosso numero di auto in contemporanea.

Fiat Chrysler Automobiles: ecco le iniziative pensate

Dunque per tutta la settimana il popolo delle partite iva potrà approfittare del cosiddetto ‘Super Ammortamento” del 140 per cento che rappresenta una formula che già in passato è riuscita ad attirare le attenzioni dei clienti ottenendo un grande successo. In questa settimana di ‘Business Days’ dunque Fiat Chrysler Automobiles prevede 3 diverse offerte per i propri clienti che intendono acquistare un veicolo commerciale: 3 anni di manutenzione, 90 mila chilometri al prezzo di 60 mila euro e mille euro di carburante in omaggio per chi sceglie il noleggio con Leasys. Quest’ultima è la società di Fca Bank specializzata nel noleggio di auto del gruppo. Tra l’altro chi acquista 3 o più automobili avrà diritto al noleggio gratuito per un anno di una Fiat Panda. 

Con Business Days Fiat Chrysler risponde alle richieste dei clienti nel settore business

I “Business Days” rappresentano quindi un modo con cui Fiat Chrysler Automobiles vuole far fronte alla richiesta sempre maggiore che arriva dal settore business facendo cosi avvicinare nuovi clienti, finora rimasti lontani dai veicoli targati Fiat Chrysler Automobiles. Del resto i responsabili del gruppo diretto da Sergio Marchionne fanno notare come una clientela sempre più esigente abbia già in passato apprezzato sforzi di questo tipo compiuti dal settimo gruppo automobilistico al mondo. Inoltre è doveroso anche menzionare il fatto che FCA è cresciuta tanto negli ultimi anni nel settore noleggio e nello small business grazie soprattutto all’arrivo di nuovi modelli. Dunque l’obiettivo è quello di mettere in piedi una strategia per crescere ulteriormente venendo incontro ai clienti.

Alfa Romeo Giulia Business Advanced Efficency
Alfa Romeo Giulia Business Advanced Efficency

Fiat Tipo, Alfa Romeo Giulia e Jeep Renegade le versioni Business fanno furore

Non è un caso che tra le nuove vetture spesso sia stata pensata anche una versione per il Business come avvenuto ad esempio con la gamma di Fiat Tipo o anche con la berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia. Queste vetture presentano specifiche caratteristiche pensate appositamente per soddisfare le più svariate esigenze di quel particolare pubblico rappresentato da professionisti e aziende. Anche Jeep Renegade in versione Business propone una dotazione ad hoc che sta incontrando positivi riscontri nel settore. Ovviamente da questo punto di vista protagonista assoluta rimane la gamma di Fiat Professionale con Van di Panda, Fiorino, Doblò cargo e Talento, questo senza dimenticare il nuovo Pick Up Fullaback. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: ufficiale debutto il 16 novembre alle 9.15 ora di Los Angeles

Alfa Romeo Giulia Business Advanced Efficency
Alfa Romeo Giulia Business Advanced Efficency

Leggi anche: Fiat 500X e Fiorino: prove di auto elettrica per i due celebri veicoli

Il boom della Giulia presente in 3 mesi in quasi tutte le flotte aziendali che prevedono una segmento ‘D’

Infine, grande importanza è stata data da parte di Fiat Chrysler Automobiles alla possibilità di finanziamento per le aziende attraverso Be Lease di Fca Bank che ha permesso a tante aziende e partite Iva di poter  utilizzare per la propria attività una nuova Jeep o  una nuova Alfa Romeo. A proposito di Alfa Romeo Giulia segnaliamo che quasi tutte le aziende medio grandi presenti in Italia che hanno nella loro flotta berline di segmento ‘D’, hanno aggiunto la nuova berlina del Biscione. Questo in appena 3 mesi dall’uscita sul mercato di questo modello destinato a rilanciare in grande stile le sorti della casa automobilistica del Biscione.
.