Fiat Toro: nuovo motore Tigershark 2.4 da 186 cv per il Pick Up

Fiat Toro, celebre pick up della principale casa automobilistica italiana, da oggi ha una nuova versione con motore Tigershark 2.4 da 186 cavalli. Lo hanno comunicato quest’oggi i responsabili di Fiat Chrysler Automobiles in Brasile, dove il veicolo viene commercializzato. Si tratta di un modello di successo che uscito a febbraio risulta essere il più venduto veicolo commerciale leggero del paese sudamericano.

Il motore Tigershark 2.4 flex ha molto in comune con quello che vedremo nella nuova Jeep Compass. Questo propulsore è previsto per il modello con allestimento ‘Freedom’ dotato di trazione anteriore e il prezzo del veicolo è R $ 98.730. Questo propulsore è abbinato ad un cambio automatico a nove velocità disponibile prima solo sulla versione top della linea, il cosiddetto ‘Vulcano’ al prezzo di R $ 124.550.

Il nuovo motore prodotto in Messico avrà molto in comune con quello di Jeep Compass

Il nuovo motore è importato dal Messico e dovrebbe soddisfare circa il 20% delle vendite di Fiat Toro. Questo significa che la versione d’ingresso di Fiat Toro sul mercato, cioè quello dotato di motore 1.8 Etorq flex dovrebbe passare dal 70% delle vendite complessive al 50%. Mentre il restante 30% dovrebbe essere garantito dai modelli con motori turbodiesel. In termini di prestazioni, Fiat Toro con motore Tigershark promette di sorprendere. L’accelerazione da 0 a 100 km / h viene garantita in 9,9 secondi. Il consumo deluderà un po’, soprattutto perché non si tratta di un 2.4 a iniezione diretta.

Leggi anche: Fiat 500 M15: prima automobile Euro 6 alimentata a metanolo

Fiat Toro
Fiat Toro: arriva una nuova versione con motore Tigershark 2.4 per il celebre Pick Up italiano, il più venduto in Brasile

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Coupe: un nuovo rendering mostra il possibile aspetto

Questa nuova versione di Fiat Toro la vedremo al prossimo Salone auto di San Paolo

Si tratta di un veicolo con motore alimentato ad etanolo, con 186 CV e 24,9 Nm di coppia a 4.000 giri, con il 91% di questa forza disponibile a 2.000 giri al minuto. Il modello a benzina invece prevede una potenza massima di 174 CV e 23,5 lb-ft. Il nuovo motore porta anche altre innovazioni per la categoria, come il sistema start-stop, l’alternatore pilotato, che sfrutta le decelerazioni per caricare la batteria, e il tasto Sport sulla plancia, che cambia le risposte del motore e garantisce una migliore accelerazione. Questo nuovo modello del Pick Up Fiat Toro sarà mostrato quasi certamente al prossimo Salone dell’auto di San Paulo, che si svolgerà tra il 10 e il 20 novembre prossimi e rappresenterà una delle novità più interessanti di questa edizione della kermesse.