Fiat Chrysler: in Francia in ottobre vendite su dell’11 per cento

di -
Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler si fa segnalare nelle ultime ore per una buona notizia che giunge direttamente dalla Francia. Nel mercato transalpino per quanto concerne il mese di ottobre appena concluso, il gruppo italo americano del numero uno Sergio Marchionne, ha fatto registrare un incremento dell’11,4 per cento in netta controtendenza rispetto al resto del mercato. Infatti le immatricolazioni di auto nuove in Francia hanno registrato a ottobre un calo del 4 per cento a 155.202 unità complessive.

In Francia Fiat Chrysler sale mentre Renault e PSA scendono

La notizia si è diffusa nelle scorse ore, grazie ad una nota ufficiale dell’associazione dei produttori Ccfa. Questi dati tra l’altro fanno emergere in maniera netta e inequivocabile che il risultato di Fiat Chrysler è opposto a quello di altri importanti gruppi rivali tra cui Renault che invece fa segnare un calo del 9,2 per cento a 35.048 unità e PSA che invece mostra una riduzione delle immatricolazioni pari al 5,8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sempre a proposito di Fiat Chrysler, segnaliamo che il gruppo diretto dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne piazza sul mercato ben 6.736 unità per un incremento complessivo dell’11,4 per cento.

Molto bene Fiat e Jeep

Si tratta di numeri importanti che ovviamente portano entusiasmo tra i dirigenti del gruppo italo americano che consolida la sua posizione di settima azienda mondiale per numero di auto vendute. La quota di mercato del gruppo italo americano grazie ai suoi brand sale al 4,34 per cento rispetto a quanto realizzato ad ottobre 2015. Tra i marchi che vanno meglio segnaliamo che Fiat segna +9,6 per cento, mentre Jeep mette in evidenza una crescita del 10,1 per cento rispetto a quanto fatto registrare 12 mesi prima. Per il momento non siamo ancora a conoscenza del dato relativo ad Alfa Romeo.

Leggi anche: Fiat Tipo 2016: sempre più protagonista delle vendite nel segmento ‘C’

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler Automobiles: bene le vendite in Francia ad ottobre 2016 grazie a Fiat e Jeep

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: negli Usa le vendite calano del 10% ad ottobre

Domani si conosceranno i dati di ottobre in Italia

Nel frattempo cresce l’attesa per sapere i risultati di ottobre per quanto riguarda l’Italia. Questi, così come è stato comunicato ufficialmente a causa della festività, si conosceranno domani pomeriggio. In particolare bisognerà capire se Fiat Chrysler nel nostro paese seguirà l’esempio francese facendo meglio del mercato nel suo complesso oppure l’esempio americano dove il gruppo di Sergio Marchionne è andato peggio del mercato.