Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec: in America cresce l’entusiasmo

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dello sbarco dei primi 100 esemplari di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec nel porto di Baltimora. Nelle scorse ore molto clamore hanno fatto invece i giudizi lusinghieri che la stampa americana specializzata ha riservato a questo modello, dopo i primi test drive effettuati presso il circuito di Sonoma in California.

La stragrande maggioranza dei giornalisti che hanno provato la Giulia in pista e su strada sono rimasti piacevolmente sorpresi da questo veicolo, così come è apparso evidente nelle positive recensioni che da questa esperienza sono derivate in tutti i principali siti e riviste che si occupano di motori negli Usa.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec: le ultime novità

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec del resto rappresenta il ritorno in grande stile del Biscione nel mercato a stelle e strisce dopo oltre un decennio. Ultimamente solo la sportiva Alfa Romeo 4C aveva fatto capolino sul mercato americano, ma ovviamente parliamo di un’auto di nicchia che viene venduta in pochissime unità l’anno nel grande paese nord americano. Adesso con la berlina Giulia le cose dovrebbero cambiare.

Questa infatti dovrebbe essere una vettura che potrebbe garantire alla storica casa automobilistica del Biscione negli Usa un buon numero di immatricolazioni annue, essendo una berlina di segmento ‘D’ che potrebbe benissimo essere presa in considerazione anche dalle famiglie, oltre che da tutti coloro i quali sono stanchi delle solite berline tedesche e hanno adesso voglia di provare qualcosa di nuovo.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: AutoBild immagina così il primo Suv nella storia di Alfa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec

Leggi anche: Jeep Grand Wagoneer 2019: nascerà con l’aiuto di Alfa Romeo e Maserati?

Le aspettative sono alte per Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec

Negli ultimi giorni l’entusiasmo per l’arrivo in concessionaria di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Us Spec sta crescendo in maniera assai evidente. Lo stesso Sergio Marchionne, numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, non ha mai fatto mistero di puntare forte su questa vettura per il rilancio del Biscione ed in particolare un momento chiave del successo commerciale di Giulia è rappresentato proprio dal suo arrivo negli Stati Uniti.

C’è anche grande curiosità tra gli addetti ai lavori di conoscere quella che sarà l’accoglienza da parte dei clienti americani nei confronti di una vettura che a prescindere da come andranno le cose continuerà a far parlare a lungo di se’ nel mondo dei motori. 

  • Paolo Guidi

    Sarà un successo , non può che essere così

  • PIERANGELO FAE

    Moltissimi lamentano l’assenza del cambio manuale…

    • Marceruben

      pensa te , io sono convinto che hanno adottato l’ automatico proprio per entrare a botto in un mercato che al 95 % compera automatiche !!!!!!!

  • umberto

    Sicuramente è il mercato più adatto per questo modello…. La non sono così cretini come i nostri burocrati che mettono il super bollo …. Povera Italia piena di burocrati ignoranti e inutili e di esterofili altrettanto inutili!