Alfa Romeo Giulia SportWagon: Automotive News Europe insiste

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio SportWagon
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio SportWagon

Alfa Romeo Giulia SportWagon è un modello che molti sperano possa arrivare sul mercato, sebbene i dirigenti del Biscione molto chiaramente hanno detto nei mesi scorsi che questa versione di Giulia non è al momento prevista. Dunque questo significa che difficilmente alla fine vi potranno essere sorprese in merito come qualcuno si augura.

Nonostante ciò c’è una parte di stampa estera che continua a sperare in questa possibilità. Oggi vi segnaliamo che Automotive News Europe è tornata nuovamente a parlare di questa possibilità, dicendo che secondo i propri informatori i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles che sperano nel rilancio del Biscione, starebbero seriamente pensando a portare nei prossimi anni sul mercato un’Alfa Romeo Giulia SportWagon.

Alfa Romeo Giulia SportWagonle ultime voci da Automotive News Europe

Non sappiamo ovviamente cosa ci sia di vero dietro queste voci, che qualcuno in Italia tra appassionati e addetti ai lavori ha bollato come improbabili, però visto che si tratta di una notizia molto interessante per tutti coloro i quali hanno a cuore le sorti del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles, abbiamo deciso di riportarla. Dunque secondo Automotive News Europe, Alfa Romeo lancerà in futuro  una versione station wagon della sua berlina Giulia in Europa per aumentare le vendite di un modello chiave per il futuro rilancio della casa italiana dopo anni molto complicati.

L’indiscrezione per il momento non è stata smentita

Al momento né Alfa Romeo, né i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles hanno commentato questa indiscrezione, ma le fonti citate da Automotive News hanno detto che il modello sarà lanciato entro la fine del prossimo anno. Sempre secondo questa fonte non si sa ancora se questa versione di Giulia sarà venduta al di fuori dell’Europa, a nostro giudizio ammesso e non concesso che davvero in Europa arrivasse Alfa Romeo Giulia SportWagon, questa non verrebbe venduta al di fuori del nostro continente, visto e considerato lo scarso successo che questa tipologia di veicolo ormai ha al di fuori dell’Europa. 

Leggi anche: Nuova Alfa Romeo Brera: il rendering di Autobild fa discutere gli alfisti

Alfa Romeo Giulia SportWagon
Alfa Romeo Giulia SportWagon il render di Lp Design

Leggi anche: Maserati Levante protagonista della crescita di FCA nel terzo trimestre

Ricordiamo infine che Alfa Romeo Giulia è in vendita in Europa continentale dallo scorso mese di maggio, mentre nel Regno Unito dall’inizio di questo mese di ottobre. Questa automobile è stata la quarta auto premium di medie dimensioni più venduta nel mese di settembre in Europa. I fan del Biscione nel frattempo si interrogano se queste voci siano da prendere o meno in considerazione.

  • Oggi un mio amico ha preso una BMW Station….voleva una Giulia SW dopo la suo datata 159 SW…ed invece un cliente perso…

    • Purtroppo è uno dei molti il tuo amico , che comunque , ha fatto una scelta ottima !

    • …insomma…un auto non è un auto se non è un Alfa Romeo…io resisto…non posso tradire il mio amore…

      • umberto

        vedi tu rientri nel tipo di cliente giusto per l’Alfa Romeo!… quelli che guardano i vari modelli sono ottimi clienti per altri marchi, l’Alfa prima di tutto è passione….. quindi ben vengano anche quelli che si comprano anche l’Alfa perché non sanno in quel momento cosa comprare, però non sono i clienti migliori per un marchio speciale come l’Alfa Romeo!…. l’Alfa non è moda, è passione!

      • Blackimp

        cioè anche se è fatta col c..o quando non ci sono soldi per fare una macchina di alto livello? quindi sei di quelli che “wow la brera che mito” anche se tecnicamente è un aborto? si allora sei un cliente ottimo per alfa anzi anche per fiat 😀
        purtroppo in tutti gli ambiti c’è chi ama la tecnica e ha competenza e chi ama i brand e di solito le due figure non combaciano, salvo rari casi.

        • umberto

          In tutti gli ambiti c’è chi ama la sostanza è chi ama l’apparenza …. Chissà perché tutti i vari esterofili alla fine amano l’apparenza!

          • Blackimp

            guarda che quelli che sono noti per fare design senza contenuto sono gli italiani, solo per rispondere alla tua obiezione, ma non è questo il discorso. “un’auto non è un’auto se non è un’alfa romeo” direi che sia l’affermazione perfetta di chi ama i loghi dei brand non di chi ama la sostanza

            • umberto

              veramente gli Italiani erano noti per fare auto con materiali scadenti e male assemblati, mente il contenuto vero (non le cretinate di usb, led ecc. ecc.) è sempre stato presente sulle macchine Italiane e ben poco sulle straniere. Se parliamo di sostanza meccanica le Italiane non sono mai state da meno delle straniere, anzi la sostanza è sempre stata notevolmente superiore alle altre. Infine esiste un brand che fa sempre capolavori, ed l’Alfa Romeo, mentre esistono dei brand che fanno apparenza…. gli esterofili comprano quello, chi vuol guidare seriamente compra un Alfa!…. non è vero che un auto non è un auto se non è un’Alfa Romeo, semplicemente è solo un auto…. non un Alfa! D’altronde questo sito è riferito all’Alfa Romeo, cosa pensi di trovare qui, dei poveri rimbambiti di esterofili?…. è logico che per noi le Alfa sono dei capolavori!

              • Blackimp

                ehm si come la Brera…
                io penso che un brand possa interessare come altri senza rintronarsi a non vederne i difetti. C’è chi ama una disciplina e chi le aziende e i loghi.

                • umberto

                  è proprio su questo che vi è la differenza, noi i difetti delle nostre auto li vediamo e li diciamo senza remore, non viviamo nella convinzione di aver comprato il meglio, semplicemente è quello che noi riteniamo il meglio, difetti compresi. gli esterofili invece comprano dei cessi e non ammettono che hanno una quantità di difetti superiori ai marchi Italiani! La Brera poteva essere una macchina molto più valida, purtroppo è nata nel periodo peggiore della Fiat e quindi una macchina eccessivamente pesante penalizzata di conseguenza nelle prestazioni, ma a livello di stabilità e tenuta una degna Alfa Romeo! … Dopodiché giustamente ognuno ama ciò che gli piace, c’è chi ritiene che le auto siano tutte uguali e chi no…. Per me le auto non sono tutte uguali… Quindi!

                  • Gianni Polimeni

                    Concordo pienamente. Io avevo, ed ho ancora, la GT disegnata da Bertone. La Brera era più bella, ma emozionava (un alfista sa di cosa parlo!) di meno. Meno agile proprio a causa del peso, aveva però un motore superiore. La 4C ha due posti ed io preferisco le 4 posti. Aspetto la prossima coupé…..

                    • umberto

                      Purtroppo era un auto nata dall’accordo con gm, difatti il motore non era più il Busso, ma un’americanata, valido ma non all’altezza! Sarebbero stata un auto bella, ma l’eccesso di peso e questa doppia identità ne ha determinato lo scarso risultato! Fortunatamente quel periodo e passato….

    • Blackimp

      io vorrei una Giulietta con la qualità della Giulia e invece… prenderò una A3… un cliente perso 😀
      non possono fare tutto in un mese

      • umberto

        ottima idea, non ti fare il cruccio per un cliente perso…… ve ne sono tanti altri!

      • Gianni Polimeni

        A mia figlia ho comprato una Giulietta 1600 Exclusive (con praticamente tutti gli optional del listino, tra cui gli interni in pelle come solo gli italiani sanno fare). Alla A3, Golf, Serie 1, Serie A non li vede nemmeno. Poi, come al solito, ognuno faccia le sue scelte. Dimenticavo, di colore ROSSO ALFA, naturalmente!!!!

        • Blackimp

          si lo so ormai scriviamo tutti le stesse cose sotto ogni notizia.
          a parte che io preferisco gli interni in tessuto anche per ragioni etiche oltre che perché fanno sudare meno e avrei scelto quelli anche sulla Giulietta, che non sono male… belli gli interni in pelle peccato che siano applicati a dei sedili microscopici pensati per l’italiano medio degli anni ’60 e non per ragazzi che arrivano tranquillamente al metro e 90 oggigiorno. E questa è una delle tante ragioni per cui la Giulietta di adesso mi risulta sempre meno appetibile. Uno dei tanti difetti che messi tutti insieme a me fan cadere un po’… le braccia.

          Il rosso alfa è quello pastello opaco che tende al rosa?
          quando la macchina è molto pulita è carino ma non è certo un colore aggressivo come personalmente vorrei da una macchina sportiva.

          Il tristrato è stupendo, mi chiedo solo quanto costi di carrozziere ogni volta che bisogna riverniciare una parte. Soprattutto mi chiedo perché Alfa non abbia un rosso accattivante a prezzi umani ma è una domanda vera non provocatoria. La ford ce l’ha. La VW quasi. E’ un problema dovuto ai pigmenti acrilici?

          • Gianni Polimeni

            Sei incontentabile!!! Ahahaha A parte gli scherzi, anche se alta (1,75) mia figlia è sempre una donna e guarda anche all’eleganza e praticità oltre che alla sportività. In quanto al rosso, dovrebbe essere pastello, ma è ricoverata in garage chiuso sia a casa sua che al lavoro per cui non posso confermarti la decolorazione. I prezzi sia dell’auto che degli optional sono simili alla Ford (la madre aveva la Focus), ma sono inferiori alla Golf ed all’AUDI. Lei ha un piede “pesantuccio”, una ottima guidatrice, ha scelto ALFA senza esitazione. D’altronde, a 18 anni aveva guidato la mia 164 V6TB!!!!

            • Blackimp

              complimenti a te e alla mamma della “piccola”.
              beh esteticamente anche io preferirei la Giulietta a quasi tutte le altre anche se dopo averla rimirata migliaia di volte ho notato che alcune parti sono un po’ disomogenee per stile. E’ indubbiamente molto carina.
              Dimmi che le hai preso il multiair e non una diesel 😛
              Anche in quel caso, oggettivamente, tra i vari downsize sui motori benzina, quello fiat/alfa non è affatto male e ha un suono abbastanza eccitante anche se appunto io cerco motori in un range di potenza in cui preferisco testate più grosse. Non c’è dubbio che se la godrà molto.
              Io al posto suo l’avrei presa bianco perla. E’ stupendo solo che è un po’ femminile.

              • Gianni Polimeni

                Diesel 1600 120 CV. Lei voleva il 150 CV, ma alla fine si è arresa visto che abbiamo anche la GT da 170 CV ed una Lancia Thesis 2.4 TD. Avessi dovuto comprare io la Giulietta mi sarei fatto la Quadrifoglio, amo le turbo ed ho avuto anche la Croma turbo e la Thema turbo. Cambio le auto ogni 5-6 anni….

      • naja

        …ognuno ha quello che si merita…

      • Paolo Guidi

        E ce ne faremo tutti una ragione !!!

    • umberto

      ha fatto benissimo, per lui una macchina vale l’altra per un Alfista no….. quindi che compri tranquillamente una sw e viva felice….. clienti che non servono! il percorso iniziato con la Giulia non è quello, con la Giulia si è ritornati a qualcosa di particolare e gli obbiettivi sono di auto con caratteristiche specifiche, non auto dozzinali! D’altronde se proprio voleva una sw nell’ambito del gruppo c’è!

    • Paolo Guidi

      Era un alfista di passaggio se veramente teneva al marchio avrebbe pazientato quel tanto per avere il privilegio di accomodarsi nel salotto sportivo della ormai prossima Giulia Sportwagon .

  • Sarebbe un successo !!!!!!!!!!

  • Sono pienamente d’accordo con te ! Anch’io sono Alfista , e aspetto la sport wagon , e altre bellissime novità ! Speriamo si sbrighino , la concorrenza agguerrita non sta a guardare !

  • Des Troyer

    Però quel rendering è mostruosamente bello

    • naja

      …ma non quello rosso con gli scarichi tristi, spero…

      • Des Troyer

        Si esattamente, proprio quello! Vista in quella maniera ha una possenza strepitosa! Larga, lunga, massiccia.. Coi cerchi da 19 sarebbe un mostro senza fine… Il secondo rendering è interessante, ma mi ricorda vagamente un Asshole Usually Driving It.

      • Blackimp

        sono d’accordo. questo sopra grigio non è male anche se non amo le SW. quello rosso col culo a sporgenza triangolare mi fa orrore. Soprattutto spero Alfa non rovini mai la versione quadrifoglio con la versione SW.
        Va bene essere lobotomizzati per un brand ma prendere uno dei pochi capolavori che quel brand fa dopo decenni e pretendere di sbilanciarlo per avere il carrofunebre da 510 cavalli merita pene corporali

  • PIERANGELO FAE

    chi sa, parli…