Giorgetto Giugiaro riceve premio alla carriera nei DesignEuropa Awards

di -
Giorgetto Giugiaro
Giorgetto Giugiaro

Arriva oggi una bellissima notizia per quanto riguarda l’automobilismo italiano. Giorgetto Giugiaro celebre progettista italiano che ha fatto la storia del nostro paese per quello che concerne il mondo dei motori negli ultimi 50 anni, ha ricevuto un prestigioso premio alla carriera nei DesignEuropa Awards edizione 2016. Il progettista è stato autore di quasi tutte le auto italiane di maggior prestigio che sono arrivate sul mercato negli ultimi 50 anni. Questo riconoscimento arriva al fondatore di Italdesign da una manifestazione molto importante e quotata all’interno del panorama industriale europeo.

 Giorgetto Giugiaro: premio alla carriera

Basti pensare che i DesignEuropa Awards edizione 2016 sono  organizzati dall’ufficio per la proprietà intellettuale dell’Unione europea. Del resto se si guarda alla carriera di Giorgetto Giugiaro, questa è stata ricca di successi e grandi intuizioni e dunque non sembra certamente insolito poter definire la sua carriera come uno degli esempi più eclatanti di eccellenza made in Italy.

Nel corso della sua lunga carriera Giorgetto Giugiaro ha realizzato e progettato oltre 200 automobili. Tra queste ricordiamo tra le tedesche Volkswagen Golf e Passat, mentre tra le italiane non possiamo dimenticare Fiat Panda e Uno, Lancia Delta e Thema. Anche i numerosi fan del Biscione sanno che al celebre progettista italiano devono una vettura mitica: Alfa Romeo Alfasud.

Leggi anche: Ferrari Dino 296 si prepara a competere con la Porsche 911

Giorgetto Giugiaro
Giorgetto Giugiaro premiato ai DesignEuropa Awards con un riconoscimento alla carriera

Leggi anche: Fiat Chrysler richiama oltre 200.000 Jeep Wrangler: causa difetto dell’Airbag

 Molte le sue creazioni rimaste nella storia

Nella carriera di Giorgetto Giugiaro comunque trovano spazio non solo veicoli ordinari come quelli che vi abbiamo appena elencato ma anche alcune vetture di altissimo pregio stilistico tra cui spiccano: Fiat 850 Spider e Dino Coupé. Rimanendo in Italia e sempre a proposito della casa automobilistica del Biscione come non fare riferimento a modelli del calibro di Alfa Romeo Giulia Sprint GT, Alfetta GTV, Brera.

Anche la mitica Bugatti EB 118 la dobbiamo a lui e lo stesso possiamo dire anche delle Maserati Bora, Merak, Quattroporte, 3200 GT. Un modello che ha fatto parlare a lungo di se’ nel mondo dei motori e che porta sempre la firma di Giorgetto Giugiaro è la Lotus Esprit.  Infine numerosi sono stati anche i concept sempre molto originali e avanti:  Alfa Romeo Iguana e Caimano; BMW M1 Homage; Ferrari GG50. Insomma un premio meritatissimo per un vero e proprio asso del settore, la cui maestria è riconosciuta da tutti.

  • naja

    meritatissimo!
    adesso che ha lasciato l’ Italdesign in mano a VW, spero che continui ad avere successo con il suo studio.