Alfa Romeo Giulia: un nuovo video su come funziona l’infotainment

Alfa Romeo Giulia Veloce 2016 Interni Plancia

Alfa Romeo Giulia dispone di un nuovo sistema di infotainment Connect Nav 3D da 8,8 pollici, che offre una serie di applicazioni in-suite e può anche essere accoppiato con lo smartphone Apple o Android. Molti acquirenti della nuova berlina del Biscione, Alfa Romeo Giulia, non avranno mai utilizzato il sistema prima, proprio per questo motivo Mopar ha pubblicato online un breve video che mostra ai consumatori come ottenere il massimo dal sistema in questione e delle sue applicazioni. Insomma un video breve ma molto interessante di cui vi consigliamo la visione qualora non siete particolarmente ferrati sull’argomento.

Alfa Romeo Giulia: il sistema di Infotainment Connect Nav 3D

Alfa Romeo Giulia permette di selezionare tre opzioni ‘My Car’, ‘guida efficiente’ e ‘Manuale d’uso’. L’utente può selezionare la sezione che desidera utilizzando la manopola rotativa e lo scorrimento verso il basso per l’icona ‘Apps’ sulla schermata iniziale del sistema. L‘applicazione ‘My Car’ fornisce all’utente informazioni riguardanti lo stato del veicolo, come ad esempio la pressione dei pneumatici e il livello dell’olio, mentre ‘Drive Efficient’ fornisce informazioni sull’efficienza complessiva del veicolo. Il ‘Manuale degli utenti’ consente ai proprietari di cercare facilmente le informazioni sulla vettura, senza dover sfogliare un libro tascabile.

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: negli Usa un addio e un debutto

Leggi anche: Magneti Marelli: ecco le novità portate al Salone auto di Parigi

Anche l’estetica è assai pregevole

Insomma si tratta di funzioni molto utili che contribuiranno a rendere la vita di chi acquista e guida Alfa Romeo Giulia molto ma molto più semplice. l’infotainment dell’Alfa Romeo Giulia, a detta di chi lo ha provato è semplice e fornisce un servizio utile a tutti coloro i quali intendono avvalersi delle sue funzioni. Esteticamente parlando questo sistema fa un bell’effetto.

Infatti esso non si presenta come avviene spesso nelle auto dove spesso tale sistema assume esteticamente le sembianze di uno schermo “appoggiato” sulla plancia, ma è ben integrato nella plancia e a prima vista sembra essere un cristallo completamente nero.