Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Jeep, FCA: Le migliori notizie della settimana (3-9 ottobre)

di -
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: a settembre quarta berlina di segmento 'D' più venduta in Europa dietro solo a Mercedes Bmw e Audi

Con l’inizio della nuova settimana, torna il nostro tradizionale appuntamento con le migliori notizie della settimana appena conclusa, da lunedì 3 a domenica 9 ottobre, pubblicate sulle pagine di ClubAlfa.it. Con le novità del Salone di Parigi, questi giorni sono stati particolarmente intensi per il mondo Alfa Romeo e per i vari marchi del gruppo FCA.

All’orizzonte si avvicina sempre di più la presentazione ufficiale del nuovo Alfa Romeo Stelvio, il D-SUV che arriverà sul mercato ad inizio del 2017, mentre la gamma dell’Alfa Romeo Giulia si va a completare. Grazie alla berlina, inoltre, le vendite di Alfa Romeo tornano a crescere, in misura importante, in Europa. Il piano di rilancio del marchio è oramai entrato nel vivo. Staremo a vedere come procedere la scalata al mercato premium internazionale.

Nel frattempo, come sempre, vi ricordiamo che di seguito troverete un riassunto delle migliori news degli ultimi giorni con link diretti agli articoli d’approfondimento. Per leggere le news complete è sufficiente cliccare sulle frasi in rosso che trovate nel corpo dell’articolo. Per tutte le prossime novità su Alfa Romeo e tutti i brand del gruppo FCA vi ricordiamo di seguirci anche su Facebook e su Twitter.

Se vi siete persi qualche articolo nel corso di questa settimana, qui di seguito vi proponiamo il riepilogo completo di quanto accaduto. Buona lettura!

Alfa Romeo

Iniziamo dal mondo Alfa Romeo dove registriamo l’ottimismo della CGIL per il rilancio dello stabilimento di Cassino, uno dei punti chiave del programma di crescita del marchio italiano nel corso dei prossimi anni e sede di produzione della nuova Giulia e del futuro Stelvio. 

Nel frattempo, la disponibilità sempre crescente della nuova Alfa Romeo Giulia consente al marchio italiano di registrare eccellenti risultati di vendita nel corso del mese di settembre in Italia. La nuova berlina di casa Alfa Romeo si avvicina sempre di più alla BMW Serie 3 ed all’Audi A4 per quanto riguarda i risultati di vendita nel nostro paese.  Da notare, inoltre, importanti risultati di vendita anche in Germania per la Giulia.

In settimana registriamo anche il debutto della Giulia Business Advanced Efficency che arriva sul mercato italiano con un prezzo di vendita di 42.500 Euro. Tra le novità della settimana segnaliamo anche le nuove serie speciali Imola per la MiTo e la Giulietta ed un video che mette a confronto la Giulia Quadrifoglio e la BMW M5.  In questi giorni, inoltre, arriva sul mercato anche la Giulia Q2 con pack Performance. 

In attesa di ulteriori novità sul progetto, ancora non sicuro della sua realizzazione, vediamo un nuovo render dedicato alla Giulia Sportwagon, una vettura che tantissimi appassionati del marchio italiano acquisterebbero senza pensarci due volte.  In rete, inoltre, arrivano nuove immagini per lo Stelvio. 

Chiudiamo il capitolo Alfa Romeo con una delle notizie più interessanti della settimana. La Giulia base, infatti, riceve un importante sconto per questo mese di ottobre che potrebbe spingere tantissimi clienti ad effettuare l’acquisto della nuova berlina, almeno nella sua variante entry level.

Fiat

Iniziamo il capitolo sulle news Fiat con una certezza. Anche a settembre, infatti, la Fiat Panda si conferma essere l’auto più venduta in Italia.  Vediamo, inoltre, un video dedicato alla nuova Fiat Uno, la best seller di Fiat in Sud America. Dal 7 di ottobre hanno preso il via gli ordini della nuova 500X con cambio DCT. Nel frattempo, in settimana, registriamo nuove indiscrezioni sull’erede della Fiat Freemont, il SUV che dal 2018 potrebbe tornare a nuova vita in Europa.

In questi giorni abbiamo riportato anche un nuovo render dedicato alla possibile versione SUV del Fiat Toro. 

Maserati

In settimana, il nuovo SUV Maserati Levante è stato protagonista di un evento di lancio nel noto store londinese Harrods. Nel frattempo registriamo l’arrivo di nuove informazioni sulla prima vettura elettrica di casa Maserati. 

Il piano di crescita di Maserati sta registrando ancora diversi intoppi in attesa del lancio internazionale del Levante. Nel frattempo però a settembre sono arrivate notizie decisamente positive per quanto riguarda le vendite del brand, almeno per l’Italia.

Jeep

In casa Jeep arrivano nuove indiscrezioni su di un possibile SUV entry level di dimensioni inferiori rispetto al best-seller Renegade. Tale progetto potrebbe dare una nuova spinta, soprattutto in mercati come l’Europa, alla crescita di Jeep in vista degli obiettivi del piano industriale.

Tra i progetti futuri di Jeep registriamo anche la nuova Jeep Compass che, stando alle ultime informazioni, arriverà anche in un’inedita variante pick-up destinata esclusivamente al mercato sudamericano dove questa tipologia di veicoli presenta enormi potenzialità.

In futuro, la fascia alta della gamma di Jeep registrerà l’arrivo della nuova Grand Wagoneer. Ecco come potrebbe essere il progetto.  Il listino di Jeep, in ogni caso, si amplierà notevolmente nei prossimi anni. I progetti in cantiere sono numerosissimi. 

FCA

Passiamo ora alle novità di casa FCA. Nuove foto spia, infatti, anticipano dei test legati ai primi progetti di auto a guida autonoma che potrebbero arrivare sul mercato nel corso dei prossimi anni. Nel frattempo, FCA rinnova il suo impegno nel sostenere la diffusione delle auto a metano. Ecco, inoltre, i risultati del rapporto Delrio che coinvolge FCA nel caso dieselgate.

FCA, in questi giorni, annuncia nuove assunzioni a Termoli, lo stabilimento italiano dove vengono realizzati i motori dell’Alfa Romeo Giulia. 

Con queste ultime news dedicate al gruppo FCA si conclude il nostro appuntamento con le migliori notizie dell’ultima settimana. L’appuntamento con il meglio della settimana su ClubAlfa.it è rimandato, quindi, a domenica prossima, 16 di ottobre. Nel corso dei prossimi giorni, senza dubbio, arriveranno tantissime novità in merito ai progetti futuri di casa FCA. Continuate, quindi, a seguirci con attenzione per tutti gli aggiornamenti.