Fiat e Tim si rinnova la loro collaborazione, ecco le novità

Fiat e Tim
Fiat e Tim

Arriva ancora una volta una notizia assai interessante dal gruppo Fiat. Infatti Leasys SpA, società di noleggio a lungo termine del Gruppo FCA Bank, ha comunicato nelle scorse ore di aver ufficialmente trovato un accordo con Tim per il rinnovo di un contratto per 5 mila automobili della flotta operativa della compagnia telefonica nazionale. Queste nei prossimi 24 mesi a partire da metà del 2017 andranno a fare parte della gamma delle auto di Tim per quello che riguarda tutto il territorio italiano.

Fiat e Tim accordo importante

Insomma dopo l’accordo con Poste italiane di cui vi abbiamo parlato ieri il gruppo Fiat Chrysler Automobiles sigla un altro contratto molto importante che porterà benefici ad entrambe le parti. Ancora una volta la gamma dei veicoli Tim sarà composta in gran parte da automobili di brand del gruppo italiano. Tra queste quelle maggiormente coinvolte nell’accordo sono: Fiat Fiorino Adventure 1.3 Multijet 95 cavalli e Fiat Panda nelle versioni berlina e van.

Le auto saranno dotate di livrea speciale e allestite secondo le più svariate esigenze

L’accordo di Fiat e Tim prevede che tali veicoli verranno modificati in modo da disporre della livrea rossa e allestiti  per quanto riguarda gli interni in base alle svariate e più diverse esigenze di assistenza e manutenzione che gli operatori che le utilizzeranno potrebbero avere in base alle proprie funzioni. Ad esempio molte di queste vetture saranno dotate di cassettiere, scale e portascale.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Business Advanced Efficency, prezzi da 42.500 €

Fiat_Fiorino_Natural_Power_99_euro_mese
Fiay Fiorino uno dei veicoli coinvolti nell’accordo tra Fiat e Tim

Leggi anche: Maserati Levante: su Alibaba vendute 100 unità in meno di 20 secondi

Partnership strategica

Ancora una volta, con l’accordo tra Fiat e Tim, il gruppo diretto dall’amministratore delegato Sergio Marchionne, numero uno del gruppo FCA, si rende protagonista di una partnership prestigiosa e strategica per quanto concerne il nostro paese. Dopo Poste italiane anche Tim dunque si avvale della collaborazione con Fiat Chrysler, rinnovando un accordo che già era in essere fin dagli anni passati e che dunque troverà riscontro anche nel futuro prossimo delle due importanti aziende, strategiche per il nostro paese.