Dodge Challenger Hellcat ADR: le prime foto spia dal web

Dodge Challenger Hellcat ADR
Dodge Challenger Hellcat ADR

La nuova Dodge Challenger Hellcat ADR è stata mostrata nelle prime foto spia da Autoevolution.com. Secondo un rapporto di alcuni mesi fa pubblicato da Automotive News, l’attuale Challenger ha ancora un paio di anni di vita nella versione attualmente sul mercato, questa però subirà due importanti novità nel futuro prossimo. La prima dovrebbe arrivare nel giro di pochi mesi ed è un modello a trazione integrale della celebre vettura. A quanto pare questa potrebbe prendere il nome di GT AWD, ci sono buone probabilità che questo nuovo modello possa montare un HEMI V8 come nella Pursuit.

Dodge Challenger Hellcat ADR: ecco le novità

Nel 2017, invece la famiglia Challenger si dovrebbe arricchire con l’arrivo nella gamma dell’auto che vediamo in queste foto spia. La Dodge Challenger Hellcat ADR sarà dotato di un kit widebody montato in fabbrica con archi svasati della ruota aggiunti in cima ai parafanghi. Si tratta di una novità molto attesa che andrà a caratterizzare una vettura che si fa notare principalmente per la presenza di un motore assai potente con 707 cavalli.

Non c’è dubbio che entrambi queste versioni della Challneger saranno molto popolari tra i fan di Dodge. Tuttavia,  considerando che probabilmente tra un paio di anni potrebbe arrivare il nuovo modello di questa automobile, queste novità potrebbero anche sembrare a qualcuno uno spreco di  tempo e denaro. Nel 2018 infatti, sia la berlina Charger che la coupé Challenger dovranno passare alla piattaforma italiana ‘Giorgio’ già utilizzata per la berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia e per il futuro Suv Stelvio.

Dodge Challenger Hellcat ADR
Dodge Challenger Hellcat ADR

Leggi anche: Alfa Romeo e Jeep trainano le vendite di Fiat Chrysler in Francia

Questo significa che i cambiamenti rispetto al modello attuale saranno notevoli. Basti pensare che si vocifera che questo veicolo subirà una dieta dimagrante notevole con la perdita di circa 400 libre, poco meno di 200 chili, rispetto al modello attuale. Una cosa che se realmente sarà confermata rappresenterà una novità pazzesca visto e considerato che parliamo di un veicolo dal motore potentissimo. Vi aggiorneremo quando questo modello diverrà realtà.

 

 

  • Maurizio Dallara

    Sarà su base Giulia monterà motori a 4 cilindri e v6. Il v8 non è scontato o comunque questo da 700 cv non lo è. Molti appassionati la compreranno perché nonostante il futuro modello sarà di un altro pianeta, questa potrebbe essere considerata l’ultimo vero gatto infernale.

    • Francesco Tarquinio

      I motori Alfa non saranno trapiantati come le sospensioni solo la piattaforma sara’ simile attacchi motori e sospensioni diverse il v8 HEMI HELLCAT avra’ almeno 30 cv in piu’.

  • Alessandro

    Portate le Dodge in Europa!
    Le auto americane in Europa sono sempre state ammirate e desiderate