Fiat Chrysler Automobiles: il gruppo italo americano lancia i suoi bond

di -
Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles lancia nuovi bond in sterline. Il gruppo automobilistico diretto dal numero uno Sergio Marchionne, pochi giorni fa ha fatto sapere per mezzo di Fiat Chrysler Automobiles Bank con sede in Irlanda, di aver lanciato una obbligazione da 400 milioni di sterline inglesi. Questi bond sono destinati in esclusiva a quelli che possono essere definiti come ‘investitori istituzionali’ e saranno quotati a partire dal prossimo 29 settembre 2016 alla Borsa di Dublino in Irlanda. Il bond Fiat Chrysler Automobiles ha durata 5 anni, il suo codice è ISIN  XS1497682036.

L’obbligazione prevede una cedola periodica che annualmente dovrebbe rendere lo  1,625% che viene pagato il 29 settembre ed è negoziabile per importi minimi. Il titolo in questione scade nell’anno 2021 e sarà rimborsato il 29 settembre in una sola soluzione. Per quanto riguarda il rating che viene attribuito a questa obbligazione questo è BBB+ per quanto concerne Standard & Poor’s e A3 per quanto riguarda Moodys.

Obbligazioni Fiat Chrysler Automobiles Bank 1,625% 2021

 Si tratta di una notizia che dal punto di vista finanziario viene considerata come molto interessante dagli analisti che si occupano di queste cose. Ricordiamo che Fiat Chrysler Automobiles Bank è una joint venture bancaria che fu realizzata nel gennaio 2015 tra Fiat Chrysler Atomobiles Italy Società Per Azioni e Crédit Agricole Consumer Finance. L’obiettivo che FCA Bank si prefigge, fin dal momento della sua nascita, è quello di garantire finanziamenti ai clienti per l’acquisto dei veicoli dei brand che fanno parte del gruppo italo americano gestito dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne.
Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

I rendimenti proposto da Fca Bank sono sempre molto bassi

Inoltre altro obiettivo che questa joint venture di Fiat Chrysler Automobiles insegue, è quello di fare provvista di titoli sul mercato a costi bassi. Ricordiamo infine a chi volesse  avere maggiori informazioni sui titoli proposti da Fca Bank, che questi quasi sempre propongono rendimenti molto bassi. Vi terremo aggiornati qualora dovessero arrivare novità importanti in proposito nelle prossime settimane.