Ferrari e Maserati: anche in Sud America le cose sembrano andare bene

Ferrari
Ferrari: LaFerrari Aperta,

Nel contesto di un aumento delle vendite globali di veicoli nuovi in Cile, ( settore in crescita del 5,7%), il mercato delle berline e SUV di lusso è salito alle stelle. La loro espansione è cresciuta del 45,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questi risultati sono stati resi noti dal giornale ‘El Mercurio ‘, e sarebbero stati favoriti dall’ampliamento nel numero dei veicoli di questo tipo, presenti sul mercato sudamericano. Come risultato di questo incremento, le due celebri case automobilistiche italiane di Fiat Chrysler Automobiles,  Ferrari e Maserati hanno scelto di costruire in Cile una sede esclusiva per le loro operazioni. Questa struttura sarà pronta l’anno prossimo, nel comune di Lo Barnechea.

Ferrari e Maserati vanno bene in Sud America

Nicholas Parkes, CEO del gruppo Fiat Chrysler Automobiles in Cile, è responsabile per i marchi Fiat, Ferrari, Alfa Romeo e Maserati. Egli ha osservato che «le attuali strutture di Ferrari e Maserati nel settore automobilistico, al momento in Cile condividono lo spazio con altre marche, così ora l’idea è quella di dare un locale esclusivo tutto per loro.” Parkes ha aggiunto che le imprese hanno investito molto, in quanto sono gli stessi ” clienti a pretendere nuova qualità, chiedendo infrastrutture, servizi, laboratori e una migliore cura del prodotto.”

Il dirigente ha spiegato che i consumatori stanno acquistando sempre più SUV. Tra gennaio e agosto di quest’anno in Cile il numero delle berline vendute è diminuito del 7,4% in un anno. Nel frattempo, 669 sport utility sono stati venduti nell’importante paese sudamericano, con un incremento del 79,8% rispetto allo stesso periodo del 2015. Le vendite nel segmento delle “supercar”, legate principalmente alla Ferrari, secondo Parkes, sono andate molto ma molto bene.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: in attesa di Los Angeles nuove foto spia

Ferrari 458 MM Speciale
Ferrari 458 MM Speciale

Leggi anche: Abarth e Fiat: presenti al Salone auto di Parigi con la gamma al completo

Cresce il mercato delle auto di lusso in Cile

Il marchio italiano prevede di chiudere quest’anno con 22 unità vendute superando le 15 dello scorso anno. Gli stessi buoni incrementi li sta ottenendo pure Maserati. Per quanto riguarda l’evoluzione del mercato del lusso, il dirigente di Fiat Chrysler Automobiles ha ammesso che ci sono più persone che scelgono di acquistare le nuove vetture sfruttando opzioni di finanziamento  con rate da 12 o 24 mesi.