Jeep Grand Cherokee Trailhawk e Renegade DDCT: le novità di Parigi

Jeep, una delle più celebri case automobilsitiche americane, anticipa quelle che saranno le più importanti novità che saranno proposte dal brand di Fiat Chrysler Automobiles al Salone auto di Parigi. Ci riferiamo ovviamente alle nuove Jeep Grand Cherokee Trailhawk e Renegade DDCT che faranno qui il loro debutto internazionale. La prima dei due suv si mostra nella sua edizione model year 2017. Inoltre sempre a Parigi viene mostrato un nuovo allestimento che andrà ad arricchire in maniera piuttosto evidente la gamma di questo celebre veicolo che ha fatto la storia del marchio di FCA. Ci riferiamo ovviamente all’inedito allestimento Trailhawk, che ha già debuttato nei mesi scorsi anche su altre due vetture molto importanti della casa statunitense: Cherokee e Renegade. 

 Jeep Grand Cherokee Trailhawk: queste le novità

Le principali differenze con il modello precedente riguardano dal punto di vista del design il frontale della vettura che appare esteticamente più aggressivo. Questo avviene per mezzo di alcuni piccoli ritocchi  che hanno riguardato la arte inferiore del paraurti, che mostra anche i nuovi fari fendinebbia e una nuova griglia a sette feritoie. Inoltre come vi abbiamo accennato poc’anzi l’altra grande novità di Jeep Grand Cherokee al Salone di Parigi sarà l’introduzione del nuovo allestimento Trailhawk. Questo avrà il compito di mettere in evidenza ancora una volta le caratteristiche da ‘Fuori strada’ di questo modello e si caratterizza anche per un inedido design nel paraurti e dalla presenza di pneumatici Goodyear Adventure che saranno montati su cerchi in lega rinforzati in Kevlar da 18 Pollici. Questi cerchi in lega, sono compresi in quella che è la ricca dotazione di serie di questo modello, che tra l’altro dispone di numerosi accessori molti dei quali griffati Mopar. 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat e Jeep: ecco le novità che vedremo al Salone di Parigi

Jeep Grand Cherokee Trailhawk

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: per il Guardian inquinano più di Volkswagen

Ecco tutte le principali caratteristiche di Jeep Grand Cherokee Trailhawk

L’abitacolo di  Jeep Grand Cherokee Trailhawk  presenta rivestimenti di colore nero e sedili di tipo sportivo in pelle che presentano anche inserti scamosciati,  con cuciture rosse sui rivestimenti. Presente anche il sistema Uconnect con display touch screen da 8,4 pollici con la funzionalità Off-road pages aggiornata. Troviamo anche le sospensioni Quadra-Lift, il Selec-Speed Control con Hill Ascent Control il quale garantisce a chi guida di poter  controllare la velocità dell’automobile per mezzo delle leve del cambio al volante invece che tramite i pedali.  Il modello mostrato nella capitale transalpina presenta una colorazione in Granite Crystal e sedili neri in pelle e camoscio. Infine il motore è il MultiJet II da 3,0 litri e 250 cavalli, abbinato al cambio automatico a 8 rapporti.

Per quanto riguarda Jeep Renegade DDCT,  si tratta di una nuova versione del veicolo dotato di cambio automatico a 6 rapporti con doppia frizione a secco. Questo nuovo cambio potrà essere abbinato al propulsore MultiJet II da 1,6 litri da 120 cavalli. Questo cambio utilizza, in parole povere, due  frizioni e consente di non produrre l’interruzione della trasmissione della coppia mai in nessun caso, garantendo un netto miglioramento alle prestazioni e anche al comfort di chi si mette alla guida di questa automobile.

Leggi anche: Maserati: vendite a razzo in un’importante zona del mondo