Alfa Romeo Giulia Veloce

, ,

Alfa Romeo Giulia Veloce: a Parigi presentazione ufficiale

A Parigi tra una decina di giorni avrà inizio l’omonimo Salone dell’automobile. Questo viene considerato da molti come uno degli appuntamenti più importanti in Europa per quanto riguarda il mondo dei motori. Una delle maggiori novità di questa edizione della celebre kermesse sarà targata Italia. Ci riferiamo al debutto assoluto della nuova Alfa Romeo Giulia Veloce, un versione che colma il divario tra il 2.0 T e la Quadrifoglio.  Alfa Romeo Giulia Veloce si caratterizza per la presenza di un propulsore da 2,0 litri 4 cilindri da 280 CV e 400 Nm. Si tratta di un modello particolarmente atteso da appassionati e addetti ai lavori, che già si è intravisto in alcune foto spia apparse nelle scorse settimane sul web e pubblicate in alcuni importanti social network.

Alfa Romeo Giulia Veloce: colma il divario tra versione base e Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Veloce dispone di un cambio automatico a otto rapporti e  di quattro ruote motrici. Inoltre,  quando questo veicolo sarà presente nella gamma di Giulia, sarà possibile ordinare anche una versione diesel  di questa variante della Giulia. La versione diesel dispone di una potenza pari a 210 CV e 470 Nm, grazie al motore diesel 2.2 litri. Questo modello dunque rappresenta  il diesel più potente della gamma della nuova berlina di segmento ‘D’ proposta da Alfa Romeo. Anche questo modello è accoppiato ad una trasmissione automatica a otto velocità e Q4-drive. Un consumo medio di 4,2 l / 100 km dovrebbe essere realizzabile con questa variante di Giulia Veloce.

Leggi anche: Alfa Romeo: dopo Giulia berlina e coupè e Stelvio arriverà l’Alfetta?

Alfa Romeo Giulia Veloce
Alfa Romeo Giulia Veloce

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio vince premio al Miami International Auto Show

I prezzi saranno comunicati successivamente

Esteticamente parlando la nuova Alfa Romeo Giulia Veloce si differenzia dagli altri modelli della gamma per la presenza di speciali cerchi in alluminio da 19 pollici e  modifiche al paraurti sia anteriore e posteriore, rispetto alla versione base. Troviamo anche, sulla parte posteriore di questo veicolo, la presenza di due tubi di scarico, altra differenza con le altre Giulia. Alfa Romeo ha anche annunciato  che questa versione di Giulia si caratterizzerà per una grande efficienza nei consumi. Ci riferiamo alla Giulia dotata di motore diesel 2.2 litri da 180 cavalli.  Questa versione della nuova berlina del Biscione consuma una media di 4,2 l / 100 km. Infine per quello che concerne i prezzi di queste versioni di Giulia, si parte da euro 50.500, secondo quanto annunciato negli scorsi minuti dai responsabili del Biscione.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: parla l’autore del record al ‘Ring’

Lascia un commento

Loading…