Alfa Romeo Stelvio: sparisce dal video di Fiat Chrysler la prima immagine

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Nei giorni scorsi vi avevamo mostrato la prima immagine in anteprima del Suv Alfa Romeo Stelvio, apparsa in un video di Fiat Chrysler Automobiles girato all’interno dello stabilimento di Cassino e pubblicato sul proprio canale ufficiale di Youtube. Da poche ore ci è stato segnalato che il video in questione è stato modificato dai tecnici del gruppo italo americano diretto dall’amministratore Delegato Sergio Marchionne. Da qualche ora il filmato non mostra più le immagini di Alfa Romeo Stelvio, che dunque sembra essere scomparso dalla clip. Quest fa comprendere molto chiaramente come si sia trattata di una svista da parte di coloro che hanno montato il filmato e che la cosa, dopo la scoperta della stampa sul web, non sia piaciuta assolutamente ai dirigenti del gruppo italo americano.

Cancellati dal video i 2 secondi in cui si vede Alfa Romeo Stelvio

Nel video si vedeva il Suv per due secondi, ma questi frame sono stati tolti dal video che adesso appare su Youtube senza più il momento fatidico in cui le telecamere all’interno dello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino, inquadravano lo Stelvio con pochissime coperture. Questa immagine ha letteralmente fatto il giro del mondo essendo stata ripresa da numerose testate giornalistiche italiane e straniere. Il fermo immagine mostra per sommi capi quella che sarà la linea definitiva del nuovo Alfa Romeo Stelvio, primo suv nella storia della gloriosa casa automobilistica del Biscione.

Il nuovo Suv avrà molto in comune con Alfa Romeo Giulia

Subito ci si è accorti ad esempio di come il frontale della vettura ricordi molto da vicino quello della Giulia. Tanto che qualcuno ha iniziato a parlare di una sorta di  Alfa Romeo Giulia fatta a Suv. Del resto questo veicolo che sarà mostrato il prossimo 15 novembre durante il Salone dell’automobile di Los Angeles dovrebbe avere molto in comune con la berlina di classe ‘D’, che da qualche mese è presente sul mercato. Ci riferiamo in particolare alle motorizzazioni, alla base Giorgio, allo stile e anche al fatto che verrà prodotto nello stesso stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Piedimonte San Germano. 

Leggi anche: AlfaRomeo Stelvio, immagini reali da Cassino del modello ufficiale

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler protagonista al Los Angeles Auto show grazie a Jeep Compass e Alfa Romeo Stelvio

A Febbraio partono le ordinazioni?

Al Los Angeles Auto show dovremmo vedere per prima la versione top di gamma rappresentata da Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, che dovrebbe avere un prezzo di partenza da 80 mila euro in su, mentre il modello base dovrebbe costare la metà. Lo sbarco sul mercato del primo Suv del Biscione, sempre secondo i soliti bene informati, dovrebbe avvenire nel corso del prossimo mese di febbraio o al massimo a marzo, con la partenza delle ordinazioni. Probabile che la gamma completa sarà comunque presentata ufficialmente i primi di marzo al Salone auto di Ginevra.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: a Cassino partita produzione dei primi modelli